Napoli-Inter, Conte: “Tempo fa l’avremmo persa”. Poi ‘frecciata’ a Suning

0
1418

Le dichiarazioni rilasciate da Antonio Conte dopo la sfida Napoli-Inter valevole per la 31esima giornata di Serie A e terminata col risultato di 1-1

Antonio Conte a Sky Sport

Al ‘Maradona’, contro il Napoli di Gattuso, l’Inter arresta la lunga serie di vittorie consecutive ma strappa un punto prezioso in chiave scudetto. “Sono molto orgoglioso di questo gruppo, cresciuto in maniera importante sotto tutti i punti di vista – le parole di Conte a ‘Sky Sport’ dopo il match – Tempo fa questa partita l’avremmo persa, invece stasera si è vista una squadra che sa quello che fa, quello che vuole senza perdere la giusta via anche dopo un episodio sfortunato. Abbiamo affrontato un Napoli al completo, un avversario con una rosa da scudetto, il rischio era arrivare qui con meno fame di loro ma questo non è accaduto. Il martello pneumatico è entrato nella testa dei miei calciatori, li vedo sempre sul pezzo. A loro ho detto che vincere ti certifica. Abbiamo lasciato sì due punti al Milan, però penso che questo poteva essere messo in preventivo”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Inter, obiettivo vice Lukaku: doppia ‘offerta’ a costo zero

Napoli-Inter, Conte: “Mercato? Non sappiamo i programmi. Eriksen può fare di più”

Antonio Conte (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

MERCATO – “Se serve un difensore veloce per migliorare? In questo momento dobbiamo concentrarci solo sul presente, sinceramente non sappiamo cosa accadrà e quali siano i programmi. E’ troppo importante ciò che stiamo facendo quest’anno per pensare ad altro, ci sarà il tempo poi per conoscere la situazione. Non sappiamo niente e per cui parlare di mercato non ha senso”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Inter, obiettivo vice Lukaku: doppia ‘offerta’ a costo zero

ERIKSEN – “Ho avuto la possibilità di poterci lavorare, lui ha capito che nel calcio esistono due fasi. Ci ha messo un po’, da parte nostra abbiamo fatto tutto il possibile per inserirlo. Si sta esprimendo con continuità, ma so e lo sa anche lui che può fare molto di più”.