Calciomercato Inter, Conte se ne va? Rischio (altri) tre grandi addii

0
1273

E’ ancora totalmente incerta la permanenza di Conte all’Inter. Il suo eventuale addio potrebbe comunque avere conseguenze dolorisissime per il club nerazzurro

Inter-Roma
Antonio Conte (Getty Images)

Regna ancora totale incertezza sul futuro di Conte, per la precisione sulla sua permanenza o meno all’Inter. Decisivo sarà sempre il faccia a faccia con Steven Zhang dopo la gara con la Juventus o al massimo alla fine della stagione. Il tecnico vuole garanzie circa il non smantellamento della squadra (al massimo, magari, la cessione di un solo big) che ha plasmato e trascinato alla conquista dello scudetto, chiarezza sugli obiettivi, probabilmente maggior presenza da parte della proprietà e magari la ‘promessa’ di un paio di innesti di suo gradimento per rimanere competitivi ai massimi livelli in Italia e per poter disputare una Champions degna.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Le ultime su Conte tra Inter e Tottenham

Calciomercato Inter: Marotta, Oriali e Lukaku via insieme a Conte

Calciomercato Inter
Giuseppe Marotta (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI!

Se Zhang non sarà abbastanza convincente e chiaro, ecco che il tecnico salentino potrebbe optare davvero per l’addio nonostante un contratto in scadenza a giugno 2022 e a una cifra che, a meno di sorprese, nessuno adesso potrà garantirgli, ovvero 12 milioni di euro netti. Le parti potrebbero in tal caso trovare un accordo per la risoluzione dell’accordo. La partenza di Conte rischierebbe comunque di generarne altre a cascata della stessa o quasi rilevanza, da Lukaku a Lele Oriali (tornato solo per Conte) fino soprattutto a Beppe Marotta che in questi tremendi mesi è riuscito a tenere in piedi la baracca. Come per Conte, difficilmente infatti l’Ad interista accetterebbe il rischio (oggi concreto) di un’altra annata così complicata, malgrado la sua volontà – dichiarata – di proseguire l’avventura in nerazzurro.