Interlive.it | Anche Zanetti prova a trattenere Conte: ma l’addio è a un passo

0
587

Tra stasera e domani potrebbe essere ufficializzato il divorzio di Conte attraverso la risoluzione del contratto da oltre 12 milioni e in scadenza nel 2022

Calciomercato Inter
Antonio Conte (Getty Images)

Si sta per chiudere del tutto l’avventura di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter. Indiscrezioni parlano di possibile risoluzione del contratto – con annessa buonuscita – già tra stasera e domattina. Secondo quanto raccolto da Interlive.it, anche il vicepresidente nerazzurro Javier Zanetti – che col tecnico salentino ha legato molto in questi due anni  – è sceso in campo per provare a ricucire lo strappo.

Si tratta quasi di una ‘mission impossible’, che evidenzia anche l’impreparazione della società al divorzio dall’allenatore del diciannovesimo scudetto. Ma anche della ‘paura’ di non riuscire a prendere un sostituto all’altezza. Allegri è il primo nome, vogliamo dire anche l’unico nella testa di Marotta, soltanto che il livornese ha al momento Real Madrid e Juventus in cima alle preferenze. Riuscirà l’Ad a superare la concorrenza di entrambe?

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | De Paul sempre più verso Madrid: incontro con l’agente

Post Conte, le alternative ad Allegri ‘spaventano’

Massimiliano Allegri (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI!

Le alternative ad Allegri sono tutte di basso, alcune di bassissimo profilo. Si parte da Simone Inzaghi, il ‘piano C’, che però potrebbe rinnovare con la Lazio, per passare a Mihajlovic fino a Sarri e Paulo Fonseca, senza escludere altri nomi a sorpresa.