Hakimi-Psg, Raiola ci aggiunge la contropartita | I dettagli

0
586

Il futuro della porta dell’Inter potrebbe intrecciarsi con il Paris Saint Germain. Da Parigi un eventuale erede di Samir Handanovic 

Inter
Skriniar e Handanovic (Getty Images)

Il potente procuratore Mino Raiola si appresta a completare uno dei movimenti più importanti del mercato estivo entrante: l’arrivo di Gigio Donnarumma a parametro zero al Paris Saint Germain. Una situazione che inevitabilmente porta ad un vero e proprio sovraffollamento tra i pali del club parigino che oltre all’esperto titolare Keylor Navas si ritroverà a gestire anche la patata bollente del rientro in città di Alphonse Areola, estremo difensore francese reduce dall’esperienza al Fulham. Raiola nello specifico è proprio a caccia di una nuova sistemazione per il portiere ex Villarreal e potrebbe offrirlo anche alla stessa Inter come erede di Samir Handanovic. Per tutte le altre news sui nerazzurri e non solo CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Corsia preferenziale per Raspadori: doppio scenario

LEGGI ANCHE >>> Confermata anticipazione Interlive.it: rilancio Barcellona per Lautaro | I dettagli

Calciomercato Inter, erede di Handanovic dal PSG: intrigo con Areola

Alphonse Areola © Getty Images

L’Inter è da tempo a caccia di un nuovo estremo difensore che possa raccogliere prossimamente l’eredità pesante di Handanovic che ha una carta d’identità non proprio rosea. Nello specifico il 28enne franco-filippino del PSG ha però un contratto da circa 4,5 milioni di euro netti, al momento molto alto per il club di Suning.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Inter-Napoli, riaperto il dialogo per Vecino

Vista la complessa situazione attuale il PSG potrebbe pure inserirlo nell’affare Hakimi, che dovrebbe essere il grande sacrificato all’altare dei conti. Ai 60 milioni di euro dell’offerta aggiungerebbe proprio Areola, valutato sui 15 per provare a chiudere l’affare con l’Inter.