Inter e Juve tagliate fuori | Scambio e addio

0
909

Il Milan vuole blindare ad ogni costo Franck Kessie, ma ci sono sirene estere. Spunta un possibile scambio con van de Beek

Inter
Marotta e Steven Zhang (Getty Images)

Il Milan ha già perso a parametro zero sia Donnarumma promesso sposo del PSG che Calhanoglu finito invece proprio all’Inter di Inzaghi. Il club rossonero è quindi ora impegnato sul capitolo rinnovi con Franck Kessie all’ordine del giorno dopo un’annata da assoluto protagonista. Accostato anche al club nerazzurro, il centrocampista ivoriano attualmente il mediano percepisce 2,2 milioni di euro annui e per prolungare ne chiede almeno 6. Il Milan dal canto suo vorrebbe assolutamente blindarlo per evitare brutte sorprese come già recentemente accaduto, ma non sarà semplice limare le distanze. Il Milan per ora è arrivato sui 4-4,5 ma la volontà è quella di continuare insieme anche se le sirene tra Italia ed estero iniziano a risuonare. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo CLICCA QUI

LEGGI ANCHE >>> Niente Inter, vola in Germania | Intesa totale a un passo

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO agente van Aanholt: “Inter club fantastico. Ecco il suo desiderio”

Calciomercato Inter, Kessie rinnovo o addio: scambio con lo United

Milan-Inter
Kessie contro Brozovic nel derby (Getty Images)

La situazione del rinnovo di Kessie è quindi in una fase di stallo, ed anche l’Inter resta da lontano alla finestra anche se è proprio la concorrenza estera a far paura. Il Milan sa bene che senza rinnovo l’ivoriano andrà venduto ed è valutato sui 55 milioni con una richiesta rossonera superiore ai 60. 

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO agente van Aanholt: “Inter club fantastico. Ecco il suo desiderio”

Kessie piace molto al Manchester United che lo ha affrontato in Europa League. Il club inglese potrebbero mettere sul piatto anche il cartellino di Donny van de Beek, centrocampista olandese che piace anche a Inter e Juve, tagliando di fatto fuori entrambe nel tentativo di convincere i rossoneri a lasciar partire subito Kessie. Così facendo verrebbe anche abbassata la parte cash nell’affare alla luce dei 30 milioni di valutazione dell’olandese.