Conte e Lukaku spostano gli equilibri | “Milan e Juve più forti dell’Inter”

0
226

I due opinionisti Auriemma e Zazzaroni dicono la loro in merito alle prospettive di campionato dell’Inter, con una nota di riguardo a Milan e Juventus

Dimarco e Barella © Getty Images

Nella cornice del programma televisivo ‘TikiTaka’, c’è stato il consueto dibattito tra gli opinionisti che non si sono risparmiati nel condividere le loro idee in merito alle recenti prestazioni delle teste di serie e le relative prospettive future di campionato. Secondo il giornalista Raffaele Auriemma, l’Inter ha accusato non poco l’assenza di Lukaku nella scorsa partita pareggiata con la Sampdoria: “Il motivo per cui i nerazzurri non hanno vinto s’è visto e come. L’anno scorso quella partita l’avrebbero vinta perché c’era Lukaku: difficile rimpiazzare un giocatore come lui. In quest’ottica, la Juventus ha un organico migliore”. Dall’altro lato, il diretto del ‘Corriere dello Sport’ Ivan Zazzaroni fa presente il suo duro giudizio sul reale valore dell’Inter: “Questa competizione è già persa senza Hakimi, Lukaku e Conte. Sono decisamente inferiori al Milan“. A calare il sipario c’è stata la controffensiva di Ciccio Graziani, che invece difende i nerazzurri incoronandoli come favoriti anche senza la presenza dei tre big sopra citati.

LEGGI ANCHE >>> Contro il Real Madrid sono attese ‘sorprese’ | Vidal insidia Calhanoglu, Correa sostituisce Dzeko?

LEGGI ANCHE >>> Handanovic para le critiche | “Chi parla non sa niente, non temo il Real”

Inter spodestata da Milan e Juventus, secondo gli opinionisti

I tifosi dell’Inter © Getty Images

I pareri contrastanti degli opinionisti lasciano spazio alle dovute interpretazioni, che fanno pensare ad un’Inter sfavorita rispetto alle concorrenti. Entrambe le milanesi, però, sono partite con un piede nettamente migliore della Juventus, che dopo tre partite si trova relegata nella parte bassa della classifica. Questi, tuttavia, sono solo numeri sulla base di poche partite giocate all’insegna di un campionato ancora lungo che riserverà più di qualche sorpresa.