Centrocampo spoglio contro la Fiorentina | Inzaghi recupera un tassello

0
140

Un importante tassello dell’Inter potrebbe farsi rivedere nella partita contro la Fiorentina, sta tutto nella strategia che adotterà Inzaghi in corso d’opera

Inter
Simone Inzaghi (Getty Images)

Oltre all’ennesimo infortunio che ha attanagliato Stefano Sensi, Simone Inzaghi è stato costretto a dare uno stop forzato ad Arturo Vidal per un confermato risentimento muscolare. Così la linea mediana dell’Inter si trova spogliata di due elementi che, sebbene non fossero i principali dispensatori del gioco nerazzurro, potevano dare man forte a partita in corso come scelte tattiche. Per correre ai ripari, il tecnico ha convocato per la prima volta il baby centrocampista Sangalli dalla Primavera ma ha recuperato anche Alexis Sanchez. Il cileno potrebbe non essere ancora al massimo della condizione fisica ma continua a migliorare col tempo e questa potrebbe essere la chance giusta per poter mettere qualche minuto nella gambe, dando il suo contributo in una zona di campo piuttosto spoglia che dovrebbe essere affidata a Calhanoglu. Su quest’ultimo, fra l’altro, ricade la responsabilità di riscattare le ultime prestazioni sottotono che hanno offuscato il brillante esordio di stagione ed è molto probabile che consumi più benzina del normale. Una sostituzione a partita in corso sarebbe una mossa lecita.

LEGGI ANCHE >>> Commisso e cessione Inter: Antonello esce allo scoperto

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina-Inter è anche Vlahovic vs Lautaro | Confronti (non troppo) a distanza

Inter, Sanchez jolly per Inzaghi contro la Fiorentina

Sanchez al Betis: scambio con Carvalho
Alexis Sanchez © Getty Images

Alexis Sanchez è rientrato fra i disponibili del gruppo di Inzaghi dopo l’infortunio al polpaccio che lo ha trattenuto lontano dai campi per diverso tempo. La speranza che il giocatore potesse recuperare già per la partita di Champions League persa contro il Real Madrid sembrava realtà, ma è stato deciso di prolungare ulteriormente il periodo di cura. Come per buona parte degli infortuni, infatti, è necessario evitare pesanti ricadute. Già da stasera potrebbe avere l’occasione di riprendere in mano il suo destino.