Dzeko insegue un record | Contro l’Atalanta serve almeno un gol

0
209

Una interessante curiosità lega Edin Dzeko all’Atalanta e non si tratta di cifre di mercato, quanto di numeri personali

Inter
Edin Dzeko (Getty Images)

Quello di questa sera sarà il 121esimo precedente nella storia tra Inter e Atalanta, con un bilancio positivo in favore della compagine milanese (64) che nell’intero anno solare ha conquistato più vittorie in casa di qualunque altro club dei cinque grossi campionati europei (14). Sorride anche la statistica relativa ai goal realizzati: sono 24 gare di fila senza steccare una rete e con l’eventuale prossima vittoria potrebbe segnare un nuovo record. Tralasciati i successi di squadra e spostando il focus su quelli personali, Edin Dzeko fa ancora parlare di sé. Il centravanti bosniaco, a quota 4 reti finora, ne ha realizzate 6 contro l’Atalanta mentre era tra le fila della Roma e solo contro il Bologna ha fatto meglio (7). Un solo gol potrebbe eguagliare questo record ma ciò che più intriga è che si tratterebbe del suo 50esimo in casa in occasione della 100esima partita giocata in casa nel campionato di Serie A. Un’interessante incastro di circostanze puramente casuali che potrebbe tramutarsi in un piacevole ricordo da condividere in futuro.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Atalanta, un’inaspettata eccezione | La lista dei convocati di Inzaghi

LEGGI ANCHE >>> Koopmeiners sorpresa, Gasperini solito uomo in più | Il profilo della De

Non solo Dzeko, verso il traguardo un altro interista

Calciomercato Inter
Edin Dzeko con la nuova maglia (Getty Images)

Oltre alla curiosità legata alla persona e alle qualità di Edin Dzeko da quando è approdato nel campionato italiano dopo la parentesi in Inghilterra, c’è un altro nome vicino al raggiungimento del suo personalissimo traguardo. Si tratta di Sefan de Vrij, che potrebbe diventare il quinto calciatore nerazzurro a tagliare la 100esima presenza a partire dalla stagione 2018/2019 affiancandosi ad Handanovic, Lautaro, Skriniar e Brozovic. Per Alessandro Bastoni, invece, si rievocherebbe il ricordo dell’esperienza con la maglia dell’Atalanta con la quale ha esordito nel 2017 in Serie A.