Crollo sui mercati, Suning a caccia di acquirenti | Inter appesa a un filo

0
1464

L’ultimo aggiornamento legato alla questione della cessione delle quote dell’Inter da parte di Suning trova fondamento nelle rivelazioni del ‘Corriere della Sera’

Inter, UFFICIALE: Antonello all'ECA
Antonello e Zhang © Getty Images

L’Inter conserva un doppio volto, quasi come fosse una di quelle figure mitologiche greche che si leggevano sui libri di scuola. Da un lato c’è la squadra sul campo, guidata dal tecnico Inzaghi che invoca grinta e passione, sulla cresta dell’onda di risultati alquanto positivi e convincenti finora; dall’altro lato c’è la squadra dei piani alti guidata da Zhang, apparentemente solida ma realmente in grave crisi. Ed è proprio di crisi che si continua a parlare con insistenza, tanto da aver già rubato la scena mediatica più di una volta al calcio giocato. L’economista e presidente del progetto di azionariato popolare ‘Interspac‘ Carlo Cottarelli ha concluso proprio nella mattinata di ieri un importante incontro in cui si spiegavano le volontà e gli obiettivi di quella che potrebbe rivelarsi essere una delle salvifiche soluzioni di una società stanca e turbata. Secondo il ‘Corriere della Sera’, il fine del progetto è piuttosto nobile e promettente ma non nasconde qualche difficoltà relativa all’interlocutore. Intanto si aggrava la posizione di Suning nei mercati mondiali con la chiusura del suo distaccamento sportivo avente sede a Londra e il rischio di collasso di Evergrande, società attiva nel campo immobiliare di lusso a cui la stessa Suning aveva dato fiducia investendo 2 miliardi e mezzo.

LEGGI ANCHE >>> Probabili formazioni Inter-Atalanta | Solo conferme per Inzaghi

Inter, fondi arabi ed americani puntano le quote di Suning

Calciomercato Inter
Beppe Marotta, Ad dell’Inter, e il giovane proprietario Steven Zhang (Getty Images)

“La famiglia Zhang sta mantenendo l’impegno di cercare potenziali acquirenti, anche dopo aver incassato un’altra importante cifra dal fondo americano ‘Oaktree’ che ha in garanzia le azioni dell’Inter. Nelle ultime settimane si sono fatte insistenti voci dagli stati arabi e dagli USA, Suning vuole favorire questa cessione in qualsiasi modo possibile. Anzi deve farlo, deve uscire dal mondo del calcio” riporta ancora il ‘Corriere della Sera’. Che ne sarà di questa Inter resta un tabù ma sul campo è chiamata a dare il meglio di sé.