Vidal e Sanchez out all’Olimpico: ecco perchè mancheranno i cileni

0
121

In vista di Lazio-Inter di sabato, Inzaghi ritrova quasi tutti i Nazionali: Vidal e Sanchez out InterDzeko e Vidal (Getty Images)

Il ‘Centro Sportivo Suning’ si popola nuovamente e Simone Inzaghi può iniziare a preparare con più uomini la trasferta di sabato pomeriggio alle 18 all’Olimpico. Contro la Lazio inizia un altro tour de force, tra campionato e Champions League, in cui i nerazzurri saranno chiamati ad una vera e propria prova di nervi, oltre che maturità. Il calendario, non benevolo, vedrà l’Inter impegnata in sette giorni contro LazioSheriff per poi concludersi il 24 ottobre a San Siro contro la Juventus. Settimana tosta.

Già ieri sono rientrati i Nazionali azzurri: Bastoni, Barella, Dimarco. Domani sarà il turno degli altri: Brozovic, Perisic, Skriniar, Dumfries, de Vrij e Calhanoglu. Edin Dzeko stasera sarà di scena nel match di qualificazione a Qatar 2022 in cui affronterà l’Ucraina. Rientro previsto giovedì. Capitolo sudamericani. altre notizie non buone dall’ArgentinaJoaquin Correa ha saltato l’allenamento con la Seleccion ed è a rischio per la gara di sabato. Lautaro Martinez dovrà fare gli straordinari nel match in programma venerdì notte contro il Perù (ore 1:00 italiane). I due, insieme a Matias Vecino, rientreranno a Milano nella serata di venerdì.

Verso Lazio-Inter: Vidal e Sanchez out all’Olimpico

Arturo Vidal (Getty Images)

Arturo Vidal e Alexis Sanchez salteranno la trasferta di Roma contro la Lazio. I calciatori cileni, che saranno impegnati nella gara contro il Venezuela nella notte di venerdì (ore 2 italiane), rientreranno a Milano solo sabato mattina. Quindi niente sfida a Maurizio Sarri, riposo in vista dello Sheriff martedì in Champions League. Dando uno sguardo a quelle che possono essere le possibili scelte di mister Inzaghi, in vista anche della delicatissima sfida europea, qualcuno potrebbe rifiatare.

LEGGI ANCHE>>> Luis Alberto stuzzica Simone Inzaghi

Stefan De Vrij, nonostante i 90′ con l’Olanda, molto probabilmente partirà dal 1′. Dubbio Dumfries a destra nonostante buoni 90′ ed il gol contro Gibilterra. Perisic, invece, potrebbe lasciare spazio a Dimarco a sinistra, dal momento in cui il croato ha giocato entrambe le partite di qualificazione della Croazia. Brozovic anche, ma a centrocampo le alternative non sono tante. Stesso discorso per Bastoni e Barella. In attacco c’è il dubbio CorreaDzeko sarà costretto a fare gli straordinari anche stavolta, al suo fianco ci sarà molto probabilmente uno stanchissimo Lautaro Martinez. A meno chè Inzaghi non cambi modulo oppure opti per un clamoroso impiego di Martin Satriano dal 1′.