Confermate le difficoltà: blitz da Parigi o dalla Premier e addio Inter

0
555

Le ultime indiscrezioni di calciomercato Inter confermano quanto già scritto da Interlive.it: il rischio addio a zero è concreto. Ecco i dettagli

Oggi dovrebbe essere ufficializzato il rinnovo di Barella fino a giugno 2026, con aumento dello stipendio fino a quota 5 milioni di euro. Ovvero la cifra che l’Inter offre anche a Marcelo Brozovic, faro della squadra il cui contratto termina a fine stagione.

Brozovic e Barella ©LaPresse

Ma come vi ha ampiamente spiegato Interlive.it, la trattativa con il croato è piuttosto complicata. Oltre al problema stipendio, con il classe ’92 che chiede almeno 6 milioni di euro netti a stagione, c’è da tener conto con quelli rappresentati dalle commissioni per il suo entourage e dalle ricche pretendenti. Brozovic gradirebbe restare, ma sa bene che all’estero avrebbe la possibilità di guadagnare più soldi e ottenere pure un bonus alla firma. Non dimentichiamo che questo sarà per lui l’ultimo grande contratto della carriera.

LEGGI ANCHE >>> Brozovic come Kessie

Calciomercato Inter, i top club (e le cifre) che possono ‘tentare’ Brozovic

Marcelo Brozovic in azione ©LaPresse

Manchester United, Tottenham (di Conte) e Paris Saint-Germain le squadre che possono ‘tentare’ Brozovic (che, come scrive il ‘Corriere dello Sport’, non ha fretta di incontrare Marotta e Ausilio) con una proposta economica difficile da rifiutare: tutte e tre potrebbero in sostanza garantirgli anche più dei 6 milioni che chiede al club di viale della Liberazione, e per almeno le prossime quattro stagioni. Per un totale pari se non superiore ai 30 milioni netti.