Calciomercato Inter, resta e ‘tradisce’: firma a zero col Milan

0
465

Tra i calciatori con un futuro ancora tutto da decifrare c’è anche Matias Vecino. Dall’addio a gennaio all’ipotesi ‘tradimento’ 

Direttamente dall’Uruguay nei giorni scorsi Matias Vecino ha fatto sentire forte e chiara la propria voce, sottolineando in modo evidente il malcontento per lo scarso utilizzo in questa prima parte di stagione alla corte di Simone Inzaghi. “Sto vivendo una situazione che non era quella che pensavo di poter vivere all’inizio dell’annata”, ha affermato nel corso della sosta per le nazionali il centrocampista dell’Inter, che a questo punto torna fortemente in discussione.

Marotta e Ausilio © LaPresse

Nonostante i segnali estivi molto incoraggianti, Vecino fin qui non ha trovato grande spazio nelle rotazioni di Inzaghi. Una situazione a quanto pare deleteria per lui che ha peraltro il contratto con i nerazzurri in scadenza il prossimo giugno.

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Da Handanovic a Onana: la doppia offerta dell’Inter

Calciomercato Inter, non solo Napoli: per Vecino anche la ‘suggestione’ Milan

Vecino in contrasto con Djimsiti ©LaPresse

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Alla luce del malcontento manifestato, Vecino potrebbe anche salutare già a gennaio, nel caso in cui se ne presentasse la giusta occasione. In questo caso però l’Inter dovrebbe anche adoperarsi per trovare un sostituto e non sarebbe affatto semplice. Piace in questo senso sempre Nandez però l’intesa con il Cagliari non è scontata.

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Non solo l’ingaggio: gli ostacoli per il rinnovo di Brozovic

Quindi Vecino potrebbe anche restare – stamane ‘La Gazzetta dello Sport’ ha rilanciato l’ipotesi Napoli, dove ritroverebbe il suo estimatore Spalletti – fino al termine dell’attuale stagione per poi decidere il proprio destino. In caso di permanenza occhio ai rivali del Milan in un eventuale affare a costo zero per un calciatore molto gradito a Pioli.