Giudice Sportivo: al club nerazzurro 12mila euro di multa per i soliti cori di natura territoriale

0
18

Inter, sanzione del giudice sportivo al club meneghino per i soliti cori dei supporter nerazzurri ai tifosi e alla squadra ospite

 

 

La sfida di campionato di domenica contro il Napoli ha regalato tre punti pesanti all’Inter, ma anche strascichi di natura burocratica. Il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea, ha sanzionato il club nerazzurro con una multa di 12.000 euro con queste motivazioni: “Per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato ripetutamente cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, percepiti dai tre collaboratori della Procura posizionati, rispettivamente, sotto il secondo anello verde (Curva Nord), linea mediana tra le due panchine e sotto il terzo anello blu (Settore ospiti)”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Marotta vuole chiudere | Fissato l’incontro decisivo

LEGGI ANCHE >>> L’Inter guarda già al futuro: assalto da 10 milioni e contratto triennale

Rimanendo sulle questioni nerazzurre, c’è da segnalare che Hakan Calhanoglu ha raggiunto la terza sanzione disciplinare, mentre Arturo Vidal ed Edin Dzeko sono alla seconda, a causa dei cartellini gialli che hanno preso nella sfida con la formazione di Luciano Spalletti. Sono tre i giocatori che salteranno la prossima giornata di campionato: Emmanuel Gyasi (Spezia), Jordan Veretout (Roma) e Davide Frattesi (Sassuolo). Nel caso del calciatore del Sassuolo, la motivazione ha riguardato un’espressione blasfema pronunciata durante l’incontro con il Cagliari.