I grandi sponsor di Scamacca

0
780

Gianluca Scamacca sempre più al centro dei rumors di calciomercato. Ieri la Juventus, oggi l’Inter, magari domani il Milan. Favole con un fondo di verità

Ieri affondo della Juve con 30-35 milioni, oggi rilancio Inter con 40-45 (!) e Pinamonti nell’affare, domani magari ci prova il Milan con 60 milioni. Ma è davvero asta folle per Scamacca?

Gianluca Scamacca ©Getty Images

Per carità, noi un ventello su di lui (tanto non sono soldi nostri) ce li metteremmo anche perché lo riteniamo forse l’unico possibile grande centravanti italiano del futuro, ma andando oltre si esagererebbe rispetto a quello che ha e non ha soprattutto mostrato finora. E poi tutti questi soldi, da squadre che hanno più debiti di noi (stiamo provando a rifinanziare i nostri debiti), da dove salterebbero fuori? Insomma è evidente che il buon Scamacca abbia dietro grandi ‘sponsor’, ‘La Gazzetta dello Sport’ in primis a fare il lavoro ‘sporco’ che noi giornalisti siamo spesso costretti a fare per avere delle notizie. Vere.

LEGGI ANCHE >>> Zhang vende l’Inter? | “Affare da 1 miliardo”: ma c’è la smentita UFFICIALE

Dietro a questo lavoro ‘sporco’ c’è ovviamente chi ha interesse a spingere il classe ’99, ovvero il suo agente Lucci grande ‘alleato’ di entrambe le società o proprio il Sassuolo che sta già pregustando l’ennesima grande e reale plusvalenza. Oppure tutti e due, di comune o quasi accordo. Ma in ogni favola o leggende di mercato, quelle che stiamo leggendo in questi giorni, c’è un fondo di verità: Scamacca piace all’Inter (e alla Juve). Ma niente aste folli.