Calciomercato Inter, rinnovo o addio | Assalto dalla Premier

0
439

Non solo i calciatori in scadenza a giugno per l’Inter che lavora in generale sui rinnovi di contratto. Un calciatore è in bilico tra prolungamento e addio 

Non solo i rinnovi dei vari Brozovic e Perisic per l’Inter che lavora a tutto tondo sul futuro della rosa di Simone Inzaghi. È infatti tutto da esplorare anche il destino di alcuni calciatori con scadenze leggermente più lunghe, e che al momento non appaiono come centralissimi nel progetto tecnico di allenatore e società.

Simone Inzaghi ©LaPresse

È questo ad esempio il caso di Roberto Gagliardini, centrocampista classe 1994 che ha raccolto poco meno di 600 minuti di gioco tra coppe e campionato, con due reti all’attivo in Serie A e poco altro. L’ex atalantino sta infatti vivendo una stagione da comprimario, con pochissime chance ed un ruolo discretamente marginale.

Calciomercato Inter, Gagliardini rinnovo o addio: suggestione inglese

Gagliardini ©LaPresse 

Il contratto di Gagliardini è peraltro in scadenza a giugno 2023 ed il suo futuro è perfettamente diviso a metà tra l’ipotesi di permanenza e quella di un eventuale addio. In estate si può cominciare a discutere del rinnovo ma non si può escludere anche una partenza.

Oltre che in Italia, il centrocampista classe 1994 vanta estimatori pure in Premier League, il prestigioso campionato inglese dove alcune squadre di medio livello potrebbero provare ad ingaggiarlo, spingendosi anche fino ad una decina di milioni. Questa sostanzialmente la valutazione a circa un anno e mezzo della scadenza per un calciatore che potrebbe sia prolungare che partire: il suo destino è spaccato a metà.