Dionisi: “Dovremo essere bravi a concedere il meno possibile all’Inter”

0
70

Le parole di Alessio Dionisi alla vigilia del match fra Inter e Sassuolo in programma allo stadio ‘Meazza’ 

Intervistato dalla stampa nella propria pre-conferenza di rito, Alessio Dionisi ha così deciso di sciogliere qualche dubbio di troppo e lo ha fatto presentando inoltre l’imminente gara che metterà di fronte l’Inter e il suo Sassuolo nella giornata di domani alle ore 18.

Dionisi: "Dovremo essere bravi a concedere il meno possibile all'Inter"
Alessio Dionisi ©LaPresse

Manca sempre meno a Inter-Sassuolo, match in programma domani pomeriggio allo stadio ‘Meazza’ di Miilano. Una gara che potrebbe riservare parecchie emozioni, essendo che metterà di fronte due ottime squadre come quelle allenate rispettivamente da Simone Inzaghi e Alessio Dionisi. A rompere il silenzio è stato proprio l’allenatore neroverde, affermando direttamente: “Domani affronteremo una squadra forte. Lo dicono le statistiche. Dovremo essere bravi a concedere il meno possibile. Starà a noi dover sfruttare al meglio le nostre qualità”. Queste le dichiarazioni da parte del tecnico ‘made in Italy’, il quale ha così concluso nel finale: “Non dimentichiamoci che di fronte avremo l’Inter. Sono stati in grado di mettere in difficoltà anche il Liverpool e credo che abbiano rimediato una sconfitta più che ingiusta. Sarà importante avere lo stesso atteggiamento delle ultime uscite e tutto quello che mi auguro è che l’assenza di Ferrari possa essere da sprono”.

Inter, tutti i precedenti col Sassuolo fino ad oggi

Inter, tutti i precedenti col Sassuolo fino ad oggi
Simone Inzaghi e Alessio Dionisi ©LaPresse

Non sorridono particolarmente del tutto ai nerazzurri i precedenti col Sassuolo. Ad oggi infatti, l’Inter è stata in grado di ottenere ‘soltanto” otto successi contro il club emiliano. Neroverdi che dal canto loro hanno ottenuto invece ben sette successi in Serie A contro gli attuali campioni d’Italia. Restano a due i pareggi maturati tra entrambe le squadre, ma il dato sorprendente è il fatto che la squadra capitanata da Samir Handanovic non abbia mai ottenuto quattro successi di fila contro Berardi & co in questa competizione. Simone Inzaghi non ci sta però e si augura di poter ritrovare quanto prima possibile la via dei tre punti e chissà che non possa essere proprio questa la volta buona.