Calciomercato Inter, doppia cessione al Genoa | 21 milioni di euro

0
360

Doppia cessione in arrivo nelle file del Genoa. I due possono dire addio all’Inter a fine stagione per aggregarsi al club ligure

Sebbene stia per iniziare una nuova giornata di Serie A, i riflettori, oltre ad accendersi sul campo, lasciano spazio anche a quella che sarà la prossima sessione di calciomercato estiva. Non a caso, si incomincia a parlare già di possibili flirt tra le numerose squadre del nostro campionato per l’acquisizione di diversi giocatori.

Calciomercato Inter, doppia cessione al Genoa | 21 milioni di euro
Beppe Marotta e Steven Zhang ©LaPresse

Ad aprire questa 27esima giornata di campionato ci penserà dapprima Milan-Udinese e successivamente Genoa-Inter. Non a caso, i destini di queste due squadre, oltre ad incrociarsi sul campo, sembrerebbero potersi incontrare anche in ottica mercato. Si parla di fatti di una possibile doppia operazione di mercato, dalla quale ne gioverebbe a tutti gli effetti il club ligure. Ammesso che il club di attuale proprietà del patron Alberto Zangrillo resti in Serie A, il ‘Grifone’ potrebbe puntare a tutti gli effetti su due talenti di proprietà dei campioni d’Italia, ma che attualmente si trovano in prestito all’estero. Tanti gli incroci di mercato tra le due società, non a caso, sono proprio i nerazzurri ad aver messo nel mirino Andrea Cambiaso. Ora come ora però, parliamo di Martin Satriano e Lucien Agoumè. I due si trovano ora in forza al Brest e in futuro, l’Inter sembra intenzionata a voler puntare su entrambi, ma, visti i pessimi riscontri in termini di finanziamenti economici, Marotta & co potrebbero finire per sacrificare entrambi. Dal canto suo, il club ligure potrebbe essere pronto ad offrire una cifra che si aggira intorno ai 20-21 milioni di euro per tutti e due.

Inter, l’attuale rendimento di Satriano e Agoumè al Brest sin qui

Inter, l'attuale rendimento di Satriano e Agoumè al Brest sin qui
Martin Satriano ©LaPresse

Tutto si può dire, tranne che Lucien Agoumè e Martin Satriano non stiano ben figurando nell’esperienza che stanno affrontando al Brest. Il primo è approdato alla corte francese lo scorso agosto e una volta trasferitosi qui, è stato in grado di totalizzare ben 17 presenze in Ligue 1. Tutt’altro che scontato, essendo che si tratta pur sempre di un classe 2002. Discorso simile per il centravanti uruguagio, il quale è appena approdato nella città di origine francese e dove ha siglato già ben 2 rete in soli 94 minuti e con un totale di 3 presenze complessive.