‘Attacco’ a Inzaghi: “Non ho giocato molte partite” | L’Inter lo multerà?

0
241

Le ultime dichiarazioni del nerazzurro potrebbero spingere l’Inter a comminargli una multa

L’Inter lo multerà? Questo è da vedere, qualche rischio diciamo che c’è perché senz’altro non sono piaciute al club nerazzurro.

Sanchez e Vidal in azione ©LaPresse

Stiamo parlando di Arturo Vidal e della sua intervista a ‘Tnt Sports’. Il cileno è sceso in campo a difesa del connazionale e compagno di squadra all’Inter, ovvero Alexis Sanchez che domenica sera col gol al 92′ ha evitato la sconfitta contro il Torino e che Inzaghi fa spesso partire dalla panchina. “Non mi intrometto – ha detto Vidal – ma uno col suo talento deve sempre giocare. Difficile vederlo in panchina“. Vidal è partito dicendo di non volersi intromettere in questioni tecniche, ma poi alla fine lo ha fatto tirando una ‘frecciata’ al suo allenatore, dando seguito alle parole dello stesso Sanchez il quale più di una circostanza si è lamentato del suo mancato utilizzo da titolare, definendosi un leone in gabbia. Va detto che Vidal si è lagnato anche del suo poco impiego: “La cresta ossigenata? L’ho fatta anche per vedere se l’allenatore mi vedeva di più con questi capelli in allenamento, visto che non ho giocato molte partite. L’importante è che tutti mi abbiano visto giocare contro il Liverpool e questo nessuno me lo toglierà”.

Vidal può rischiare una multa. Sul futuro: “Sogno il Flamengo”

Arturo Vidal ©LaPresse

Da capire, appunto, se queste parole porteranno a dei provvedimenti disciplinari, vale a dire a un’ammenda nei confronti di Vidal che lascerà l’Inter a giugno, quando scadrà il suo contratto. Sempre a ‘Tnt Sports’, stavolta a proposito del suo futuro, il classe ’87 ha ribadito che sogna di vestire la maglia del Flamengo: “Speriamo accada presto, io farò tutto il possibile”.