Handanovic: “Mi ha chiesto anche scusa”. Poi ‘messaggio’ a Onana e al club

0
335

Handanovic dopo Juve-Inter: “Vittoria di carattere. Onana? Nessun problema con la competizione, importante è che ne esca più forte il club”

“Non abbiamo giocato come in altre partite, ma questa è una vittoria di carattere, da cui dobbiamo costruire entusiasmo. Ora non vediamo l’ora di giocatore contro il Verona”. Così Samir Handanovic a ‘Dazn’ dopo il successo in casa della Juve. “Questa non è una partita come le altre, lo sappiamo. Era fondamentale portare a casa i tre punti per restare nel gruppo scudetto. Ora torniamo a giocare ogni cinque giorni, abbiamo pagato il fatto che hanno giocato sempre gli stessi”.

Handanovic a Dazn

Il capitano dell’Inter ha risposto poi sull’errore nel primo tempo e il successivo ‘scontro’ con Chiellini, che ha colpito la traversa: “Il suo era fallo, mi ha chiesto anche scusa. Se avesse fatto gol, sarebbe stato annullato“. In conclusione Handanovic ha parlato della futura convivenza con Onana e del suo rinnovo di contratto: “Con la competizione non ho alcun problema. Mi fa anche piacere, l’importante che l’Inter esca più forte da questa situazione. Per quanto riguarda il rinnovo, vedremo. Le cose si fanno in due. Sono qua all’Inter da tanti anni, spero e penso di sì ma non abbiamo ancora fatto niente. Firmi se il club ti dice che sarai ancora il titolare? Nessuno ti garantisce il posto, questa non è una questione”.