Oggi il vertice di mercato: triplo colpo dall’Inter

0
306

Oggi vertice di mercato in casa Lazio. In ballo i nomi di tre giocatori dell’Inter

L’Inter preme forte sull’acceleratore e dopo aver espugnato l”Allianz Stadium’ si porta così potenzialmente a -1 dalla vetta. Di fondamentale importanza la vittoria ottenuta contro la Juventus, ma i nerazzurri, oltre a concentrarsi al campo, devono anche stare attenti ai pericoli che incombono sul fronte mercato.

Fissato il vertice di mercato: triplo colpo dall'Inter
Simone Inzaghi ©LaPresse

La squadra di Simone Inzaghi può finalmente permettersi di tornare a sorridere. Oltre al decisivo 0-1 -fatto registrare contro la squadra di Massimiliano Allegri– un’altra lieta notizia è arrivata nella serata di ieri, proprio dopo che ad aver fermato l’attuale capolista Milan ci ha pensato la squadra di Sinisa Mihajlovic (0-0 il risultato finale). Il divario resta ridotto così a -4 (anche se i nerazzurri necessitano di recuperare ancora la partita contro lo stesso Bologna). Arrivati a questo punto, Handanovic e i suoi volgono lo sguardo già alla prossima gara casalinga, dove ad affrontarli ci sarà l’insidioso Hellas Verona di Tudor (protagonista del terzo miglior attacco in campionato al pari di Napoli, Milan e Sassuolo). Nonostante ciò, oltre a concentrarsi sul campo, l’Inter deve essere brava a farsi trovare pronta anche e soprattutto sui pericoli che incombono sul fronte mercato.

Vecino e non solo: la Lazio vuole portarsi a casa tre giocatori dell’Inter

Vecino e non solo: la Lazio vuole portarsi a casa tre giocatori dell'Inter
Matiàs Vecino ©LaPresse

A far da padrona nella prossima finestra di mercato estiva, sarà sicuramente la Lazio di Maurizio Sarri. La società biancoceleste è da tempo sulle orme di qualche giocatore dell’Inter e arrivati a questo punto, Lotito e i suoi intendono fare sul serio, tant’è che è atteso nella giornata di domani il vertice di mercato degli ‘aquilotti’. Stando a quanto riportato da ‘Il Messaggero’, oggi Tare e i suoi si incontreranno per poter parlare di alcuni determinati obiettivi estivi. Sul piatto ci sono i nomi di Matias Vecino (da tempo al centro di questa trattativa poichè in scadenza di contratto) e quelli di Andrea Pinamonti e Sebastiano Esposito. Il centrocampista uruguagio resta comunque un obiettivo dichiarato da parte del suo ex tecnico -in quanto l’ha già avuto in passato ad Empoli– ma occhio anche al classe 1999 (individuato come eventuale vice Immobile) e alla sorpresa ex Venezia, il quale sta tanto facendo bene nella sua esperienza in prestito al Basilea (con 5 gol e 5 assist all’attivo). L’Inter valuta il primo non meno di 10-12 milioni, di almeno 15-18 è la valutazione del secondo.