Brozovic una conferma: cosa è successo dopo il rinnovo

0
75

L’impatto devastante che Marcelo Brozovic sta avendo sull’Inter di Inzaghi e non solo. Il croato è ormai da anni un punto fermo dei nerazzurri

Si dice che: “Tutti possano essere utili alla causa, ma nessuno indispensabile” e questa volta Marcelo Brozovic sembra non voler dare minimamente ragione a questo motto, in quanto il croato si sta rivelando sempre più leader della squadra di Simone Inzaghi.

Brozovic una conferma: cosa è successo dopo il rinnovo
Marcelo Brozovic ©LaPresse

Individuato come il vero e proprio ago della bilancia da Luciano Spalletti, Marcelo Brozovic -durante questi ultimi anni- si è letteralmente preso in mano le chiavi del centrocampo dell’Inter e non le ha più lasciate. Le statistiche danno per di più ragione al croato: l’ex Dinamo Zagabria non ha potuto scendere in campo in ben quattro circostanze durante tutto l’arco di questa stagione; ed è stato dapprima in Coppa Italia contro l’Empoli per poi dover dare ‘forfait’ anche in campionato contro: Sassuolo, Torino e Fiorentina. Fatta eccezione per la vittoria ai supplementari contro la squadra di Andreazzoli, i ragazzi di Simone Inzaghi -privi del classe 1992 sono riusciti a portare a casa due soli punti (rispettivamente contro i ‘granata’ e la squadra ‘gigliata’). Oltre al gol capolavoro siglato nella gara di ieri contro lo Spezia -e preso atto delle splendide prestazioni che ‘Epic Brozo’ sta regalando ai suoi tifosi- viene da pensare che il rinnovo siglato recentemente abbia dato ulteriore responsabilità al giocatore e proprio per questo Marotta e soci hanno deciso di ripartire nuovamente dal ‘maestro di cerimonie’.

Inter, le parole di Brozovic a fine gara: “Vittoria importante quella di oggi. Siamo forti e dobbiamo continuare così”.

Inter, le parole di Brozovic a fine gara: "Vittoria importante quella di oggi. Siamo forti e dobbiamo continuare così".
Marcelo Brozovic © LaPresse

Intervenuto ai microfoni di ‘Dazn’ nel post gara di SpeziaInter, Marcelo Brozovic ha così commentato la vittoria maturata in terra ligure: “Una vittoria importante quella di oggi. Siamo tutti molto contenti e non dobbiamo far altro che continuare così. Gol come quello di oggi non si possono prendere e bisogna che restiamo concentrati fino all’ultimo minuto”. Queste le prime parole rilasciate a caldo da parte del centrocampista croato, il quale si sta rivelando di partita in partita il vero fulcro del centrocampo di Simone Inzaghi. Il classe 1992 ha poi così concluso: “Abbiamo giocato bene e tenuto costantemente in mano il pallino del gioco per tutto l’arco della gara. Forse abbiamo sofferto un’po’ di più nei primi 10-15 minuti, ma poi siamo stati in grado di controllare la partita per tutti i restanti minuti. Mancano ancora poche partite e non bisogna far altro che vincerle tutte. Siamo forti”.