Zenga: “Brozovic dà tanto equilibrio alla squadra, è determinante nello sviluppo”

0
43

Inter, l’ex portiere Walter Zenga ha dato il suo parere sulla lotta scudetto e anche sulla coppa di attaccanti da schiere nel derby di martedì

Walter Zenga © LaPresse

 

L’ex portiere dell’Inter Walter Zenga, in nerazzurro dalla stagione 1982/83 a quella 1993/94 con la bellezza di 473 presenze tra campionato e coppe e inserito nella Hall of Fame della squadra meneghina, è stato ospite di Sky Sport. Al termine della sua carriera calcistica, ha iniziato quella di allenatore e in questo momento è in attesa di un’altra opportunità, anche se il suo sogno resterà sempre quello di sedersi sulla panchina dell‘Inter.

Gli hanno chiesto la sua opinione sulla lotta a tre per lo scudetto tra la sua ex squadra, il Milan e il Napoli e lui ha dichiarato: “Era ovvio che la partita con la Juve fosse determinante per il prosieguo della stagione. Ultimamente mi è piaciuta molto la squadra, anche contro il Verona ha dominato e con lo Spezia ha fatto benissimo”.

Gli hanno domandato, quanto è importante Marcelo Brozovic per la squadra di Simone Inzaghi e lui ha detto: “Dà tanto equilibrio alla squadra, è determinante nello sviluppo“.

Martedì sera allo stadio Meazza di Milano, andrà in scena la semifinale di ritorno della coppa Italia tra Inter e Milan, con i nerazzurri che hanno l’obbligo di vincere dopo lo 0-0 dell’andata in ‘casa’ della squadra di Pioli e gli hanno domandato chi farebbe partire dall’inizio come coppia di attacco e lui senza esitazione ha risposto: “Lautaro-Dzeko“.