Marotta: “Proveremo a vincerle tutte. No al ritorno di Mourinho: vi spiego”

0
28

Manca poco al fischio d’inizio della sfida fra l’Inter di Inzaghi e la Roma di Mourinho. Le parole dell’Ad nerazzurro Marotta

Un altro appuntamento importante, da non fallire per l’Inter reduce dalla grande vittoria contro il Milan che ha regalato l’accesso alla finale di Coppa Italia. Prima del fischio d’inizio della sfida con la Roma dell’ex Mourinho, determinante non poco in ottica Scudetto, ha parlato l’Ad nerazzurro Marotta.

Beppe Marotta a Dazn

COMUNICAZIONE E PRESSIONE – “La comunicazione è importante – ha esordito Marotta in risposta alla domanda circa la comunicazione dell’Inter in questa stagione e in relazione agli obiettivi – Quella all’esterno deve essere improntata all’opportunità, quella all’interno alla verità. Quando si punta alla vittoria la pressione deve esserci. Da qui alla fine cercheremo di ottenere sei vittorie”.

VALORE ROSA – “Questa è una rosa cresciuta nel tempo. Tanti rappresentanti di questa rosa vengono da qualche anno già all’Inter. Hanno avuto un percorso sempre in crescita, acquisendo una mentalità vincente. Lottare per vincere non è sinonimo di paura, ma di orgoglio”.

RITORNO MOURINHO – “Non ho mai detto no al ritorno di Mourinho, semplicemente la nostra scelta era ricaduta su Conte. I tifosi fanno bene a osannarlo per quello che ha fatto. Noi eravamo convinti di Conte e il campo ci ha dato ragione”, ha concluso Marotta.