Vice Brozovic in Serie A: spunta Esposito come contropartita

0
651

Sebastiano Esposito è in prestito con diritto di riscatto al Basilea, con l’Inter che però avrebbe la possibilità di controriscattarlo

La stagione di Sebastiano Esposito al Basilea è partita alla grande per poi, a causa di qualche infortunio e dello ‘scontro’ che c’è stato tra lui e il tecnico Rahmen successivamente esonerato, prendere una piega poco esaltante. 6 gol e 9 assist non rappresentano un grande bottino per chi fa di mestiere l’attaccante e date le potenzialità del classe 2002 che Conte fece debuttare in prima squadra ormai due stagioni fa.

Sebastiano Esposito ©LaPresse

A breve gli elvetici, che nello scorso weekend hanno visto definitivamente sfumare lo Scudetto con la sconfitta contro lo Zurigo (autore di una stagione incredibile) dell’ex nerazzurro Gnonto, dovranno decidere se riscattare o meno il cartellino di Esposito. Il prezzo d’acquisto è fissato a 8 milioni, con la società targata Suning che avrebbe però la possibilità di controriscattarlo. Cosa accadrebbe se il 19enne di Castellammare di Stabia restasse un giocatore di proprietà dell’Inter? Va detto che difficilmente gli verrebbe concessa una chance nella squadra di Inzaghi. Probabile invece una sua cessione a titolo definitivo oppure un suo utilizzo come contropartita.

A tal proposito, secondo il ‘Corriere dello Sport’ Marotta e Ausilio pensano di offrirlo all’Empoli per avere uno sconto su Asllani, 20enne centrocampista albanese tra le rivelazioni di questa stagione. Ai dirigenti interisti piace molto, idem ai dirigenti di Juventus e Milan, e potrebbe essere lui il futuro vice Brozovic.

Calciomercato Inter, Asllani come vice Brozovic: l’alternativa (a zero) può essere Agoume

Asllani in azione ©LaPresse

Bisognerà capire, però, la valutazione che fa l’Empoli per il classe 2002 nativo di Elbasan. E’ vero che tra i due club ci sono ottimi rapporti, vedi l’affare Pinamonti, ma è altrettanto vero che per il calciomercato estivo i nerazzurri non avranno a disposizione un grande budget, di conseguenza quello per il vice di Brozovic potrebbe essere davvero minimo. Ecco perché non va escluso che alla fine possa venir preferita la soluzione interna, vale a dire dar fiducia ad Agoume che farà rientro dalla più che positiva esperienza in prestito al Brest, oppure quella che porterebbbe a uno ‘scarto’ di qualche big europea. A riguardo si parla molto di Ceballos, anche se lo spagnolo è in scadenza nel 2023 col Real e quindi sarebbe impraticabile la strada del prestito.