Assalto a Barella e vice Brozovic: una ‘certezza’ dalla Spagna

0
129

Emergono nuovi dettagli in merito ad alcuni scenari riguardanti direttamente una big dell’intero panorama europeo. L’Inter si cautela

Cominciano a spuntare fuori i primi rumors di mercato in vista della prossima sessione di calciomercato estiva e tra questi c’è n’è uno riguardante proprio l’Inter e Nicolò Barella.

 Assalto a Barella e vice Brozovic: una 'certezza' dalla Spagna
Nicolò Barella ©LaPresse

Come già noto da un po’ di tempo a questa parte, il classe 1997 sembrava essere finito nel mirino del Real Madrid di Carlo Ancelotti. Stando invece a quanto riportato da alcune fonti madrilene, pare che i ‘Blancos’ non abbiano intenzione di fare alcun acquisto a centrocampo durante quest’estate. Questo significherebbe nessun assalto riguardante – proprio come è stato scritto in Spagna durante questi ultimi mesi – il cartellino di Nicolò Barella, il quale, l’Inter arriverebbe a cedere dal canto suo (il discorso vale sempre ed unicamente per tutti i big) solamente di fronte ad un’offerta irrifiutabile (per l’ex Cagliari supponiamo quindi una cifra intorno ai 90-100 milioni di euro). E se fosse veramente così, dubitiamo fortemente che il Real Madrid arrivi a cedere qualche suo centrocampista già presente in rosa. Rischia di allontanarsi così la pista riguardante Dani Ceballos e i nerazzurri.

Calciomercato Inter, rischia di allontanarsi seriamente la pista Dani Ceballos

Calciomercato Inter, rischia di allontanarsi seriamente la pista Dani Ceballos
Dani Ceballos in azione ©LaPresse

Ammesso che, il Real Madrid decida – un giorno – di non dover acquistare neanche un centrocampista durante la prossima sessione di calciomercato estiva, viene difficile pensare che i ‘Blancos’ arrivino a cederne altrettanto qualcuno già presente nella propria rosa. Proprio per questo preciso motivo, rischierebbe di saltare a tutti gli effetti l’eventuale trattativa che porterebbe Dani Ceballos a Milano un giorno. Non è più un mistero ormai il fatto che i nerazzurri lo tengano da tempo sotto osservazione come eventuale alternativa a Brozovic e nel caso in cui le seguenti fonti madrilene dovessero avere ragione, il classe 1996 sarebbe destinato a dover rimanere a tutti gli effetti alla corte di Carlo Ancelotti. Su di lui c’è anche la Roma di Josè Mourinho.