Barella sostituito a inizio ripresa: Inzaghi spiega il motivo

0
500

Partita speciale per Barella quella di ieri sera contro il suo Cagliari. Inzaghi lo ha sostituito all’inizio del secondo tempo

E’ stata costellata di luci e ombre la prestazione di Barella contro il ‘suo’ Cagliari. La mezz’ala sarda ha servito a Lautaro il pallone del momentaneo due a zero, ma poco dopo ha lasciato libero Lykogiannis di calciare in porta. Il greco è stato anche fortunato, perché la deviazione di Skriniar è stata decisiva per battere Handanovic.

Nicolò Barella ©LaPresse

Per Barella era ovviamente una partita speciale, il cuore era diviso a metà. Inzaghi lo ha tolto a inizio ripresa, creando un po’ di apprensione pensando a qualche problema di natura fisica. In conferenza stampa, invece, il tecnico interista ha motivato così l’uscita dal campo del classe ’97: “Semplice amministrazione. Ho tolto Nicolò perché aveva fatto 120′ mercoledì e tanti chilometri, in quel momento volevo inserire Gagliardini perché ha fisico e centimetri. Mi sembrava più fresco Calhanoglu e quindi alla fine ho optato per Barella”.