L’incertezza costa caro, 15 milioni pronti per l’esterno post-Perisic

0
316

L’Inter non ha ancora chiuso il rinnovo di contratto di Perisic e potrebbe essere anticipata dalla Juventus sull’obiettivo sostitutivo per l’out sinistro

A stagione conclusa, l’Inter può finalmente dedicarsi al calciomercato con maggiore serenità al fine di metabolizzare i passi avanti fatti sinora e programmarne dei nuovi per il prossimo futuro.

Ivan Perisic in azione ©LaPresse

In attesa di scoprire quale sarà il destino di Paulo Dybala, vero obiettivo principale di Marotta ed Ausilio, i due dirigenti nerazzurri saranno alle prese entro il termine di questa settimana con il colloquio definitivo che sancirà o meno la permanenza di Ivan Perisic.

Tra i tanti club in coda per l’esterno croato c’è anche la Juventus. I bianconeri, però, non vogliono focalizzarsi troppo su di lui e continuano a sondare anche le intenzioni dell’argentino Di Maria agli sgoccioli con il PSG. Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, inoltre, potrebbero decidere di aprire nelle prossime settimane una trattativa con l’Eintracht Francoforte per le prestazioni a titolo definitivo di Filippo Kostic sulla base di un’offerta da 15 milioni di euro. Il serbo, fresco vincitore dell’Europa League, è di fatto proprio uno degli indiziati principali che l’Inter aveva messo in lista – assieme a Cambiaso del Genoa – come eventuale sostituto di Perisic.

Calciomercato Inter, anche Kostic nel mirino della Juventus

Filip Kostic ©LaPresse

L’Inter, di conseguenza, potrebbe pagare quel pizzico di incertezza che ha mostrato finora nella gestione del rinnovo di Perisic, rischiando di perdere non soltanto lui (non verso la Juventus in questo caso) ma anche il sostituto principale Kostic. La troppa attesa non ripaga mai. Un doppio pericolo da evitare.