Soldi e scambio per volare in Premier: nuova destinazione per Dimarco

0
289

La stagione di Federico Dimarco si è conclusa col pianto al termine della sfida tra Inter e Sampdoria. Ora spazio al futuro con un interessamento dalla Premier 

La scorsa estate Federico Dimarco è tornato all’Inter dopo un ottimo e fruttuoso prestito in quel di Verona dove è maturato e cresciuto tantissimo sotto tutti i punti di vista. Il laterale classe 1997 ha un ottimo piede e soprattutto all’inizio della stagione appena conclusa si è fatto valere nelle gerarchie di Simone Inzaghi, ritagliandosi un discreto spazio ed impressionando sia per le capacità balistiche che per la personalità. Col passare dei mesi l’ex parma è finito indietro nelle rotazioni anche in virtù dell’esplosione completa di Perisic da laterale mancino, motivo per cui è stato scalato in difesa come alter ego di Bastoni.

Ora Dimarco è un'alternativa vera a Bastoni: cederlo sarebbe un errore
Federico Dimarco ©LaPresse

Il minutaggio è quindi calato leggermente così come il rendimento, e l’annata nerazzurra di Dimarco, pur restando certamente sufficiente, si è fermata a 42 presenze complessive con 2 reti e 5 assist.

Calciomercato Inter, Dimarco nel mirino dell’Arsenal: soldi e scambio non bastano

Federico Dimarco ©LaPresse

Numeri interessanti quelli di Dimarco che ha espresso il meglio del suo calcio da laterale sinistro, facendo più fatica invece da difensore puro. Le sue lacrime contro la Sampdoria sono l’ultima istantanea della sua stagione, e l’Inter si ritroverà a fare delle valutazioni.

Il mercato incombe e il suo profilo resta tra i più appetibili. Ci sarebbe anche l’Arsenal sulle sue tracce. I Gunners potrebbero offrire soldi, non troppi, più uno dei suoi esuberi per provare a convincere i nerazzurri. L’Inter a malincuore lo cederebbe, ma di fronte a una proposta solo cash da almeno 25 milioni di euro, se non addirittura 30 come richiesta per l’Arsenal.