Bernarderschi a zero: l’annuncio ora è ufficiale

0
535

Emergono altre novità in merito all’affare che porterebbe eventualmente Bernardeschi a vestire la maglia di un altro club di Serie A. C’è l’annuncio

Intervenuto durante la propria conferenza stampa assieme al tecnico Luciano Spalletti, il presidente Aurelio De Laurentiis ha avuto modo di soffermarsi appieno su diverse tematiche che il Napoli è prossimo a dover affrontare durante la prossima sessione di mercato.

Bernarderschi a zero: l'annuncio ora è ufficiale
Aurelio De Laurentiis a colloquio in tribuna ©LaPresse

Tanti i punti sul quale il presidente dei ‘partenopei’ ha potuto soffermarsi e tra questi c’è n’è uno riguardante anche Federico Bernardeschi (uno dei principali osservati speciali dell’Inter). Non a caso, Aurelio De Laurentiis, dopo aver fatto chiarezza sulla situazione che il Napoli sta affrontando, ha da lì così esordito: “Sono tanti i casi che restano ancora da definire. In primis ci sono quelli legati a Koulibaly e Mertens. Sono due ragazzi a cui voglio molto bene, ma ora sta a loro decidere se continuare a giocare qui o andare a guadagnare altrove”. Queste le prime parole rilasciate dal patron azzurro, il quale, dopo aver fatto presente la situazione di alcuni suoi giocatori, ha poi così potuto concludere: “Non c’è stato nessun contatto ne con Vecino e ne con Cavani. Credo che sia sbagliato puntare su giocatori di 35 anni e passa. Il caso Bernardeschi? Ho parlato non soltanto col suo agente ben tre settimane fa, ma anche con Spalletti, in modo tale da capire se possa essere assimilabile nel suo sistema di gioco. Vedremo”. Nel frattempo, ci sono anche i nerazzurri ad aver posto particolare attenzione su di lui e ora come ora quindi, il classe ’94 resta una delle alternative ad Henrikh Mkhitaryan.