Addio Inter: annuncio in diretta su Bastoni

0
1235

Arriva la bordata in merito alla possibile non permanenza di Bastoni all’Inter. I tifosi nerazzurri ora tremano

Accostato a diversi club europei durante quest’ultimo periodo, Alessandro Bastoni, non è al momento certo della sua permanenza in nerazzurro e a darne ulteriori conferme in merito a questa vicenda, ci ha pensato direttamente l’agente del calciatore Tullio Tinti. I tifosi dell’Inter chiaramente non ci stanno ed ora incominciano seriamente a tremare.

Addio Inter: annuncio in diretta su Bastoni
Alessandro Bastoni in azione ©LaPresse

Approdato a Milano nell’ormai lontana estate del 2019, Alessandro Bastoni è da subito riuscito a mettersi in mostra per via delle sue grandi qualità, non soltanto a livello difensivo ma anche in fase di impostazione. Merito senz’altro anche di Antonio Conte, il quale ha anzitempo riconosciuto le sorprendenti doti tecniche del classe ’99 e ha voluto subito gettarlo nella mischia. Ed ora, su di lui, continua costantemente a vigilare – appunto – l’ombra del suo ormai ex allenatore, il quale lo rivorrebbe fortemente con se al Tottenham. Non a caso, su di lui, ci sarebbero non soltanto gli ‘Spurs’ ma anche la forte concorrenza da parte di United e City. Proprio per questo, la sua permanenza all’Inter è – ora come ora – tutt’altro che assicurata e a testimoniarlo, sono state le forti dichiarazioni rilasciate dallo stesso agente del calciatore Tullio Tinti.

Calciomercato Inter, l’annuncio di Tullio Tinti in diretta tv: “Bastoni felice a Milano, ma…”

Calciomercato Inter, l'annuncio di Tullio Tinti in diretta tv: "Bastoni felice a Milano, ma..."
Alessandro Bastoni ©LaPresse

Intervenuto in piena diretta tv durante la trasmissione di ‘Sportitalia’, l’agente di Alessandro Bastoni, ha potuto esprimersi in merito alla faccenda legata al proprio assistito. Queste le prime parole rilasciate dunque da Tullio Tinti, il quale ha da lì così esordito: “Sicuramente Alessandro è tifosissimo della squadra in cui gioca. Proprio per questo, sta più che volentieri all’Inter in questo momento. D’altra parte però, è anche un professionista. Io credo proprio che il calcio sia questo e che ci si debba quindi anche adeguare. Dopodiché è chiaro che sia contentissimo di essere qui a Milano e non potrebbe essere altrimenti, in quanto ha praticamente la maglia sulla pelle”.