Bremer all’Inter: c’è l’annuncio in diretta

0
259

Il direttore sportivo esce allo scoperto e dice la sua in merito all’affare tra Bremer e l’Inter. Le parole del dirigente granata

Intervenuto direttamente ai microfoni di ‘Sky Sport’ in prima persona, durante la trasmissione ‘Calciomercato – L’originale’, il direttore sportivo del Torino Davide Vagnati, ha potuto dire la sua a proposito dell’affare riguardante Gleison Bremer e l’Inter.

Bremer all'Inter: c'è l'annuncio in diretta
Davide Vagnati ©LaPresse

Tanti i punti evidenziati dal dirigente granata, il quale, senza fare troppi giri parole, ha da lì così esordito: “Abbiamo tanti interessamenti per Bremer. Dobbiamo cercare di capire assieme al ragazzo stesso cosa sia meglio per il suo futuro. C’è tanto movimento su di lui e credo che sia più che normale dopo tutto quello che ha fatto vedere durante questa stagione”. Queste le prime dichiarazioni rilasciate da Davide Vagnati, il quale, si è poi espresso in merito alla trattativa che da tempo va ormai avanti tra il brasiliano e i nerazzurri, concludendo così: “L’interesse dell’Inter? Parliamo certamente di una squadra importante e con una grande tradizione ma rappresenta comunque una possibilità. Dire perciò che Bremer è vicino ai nerazzurri mi sembra esagerato”.

Calciomercato Inter, ecco cosa filtra davvero ad Appiano in merio all’affare Bremer

Calciomercato Inter, ecco cosa filtra davvero ad Appiano in merio all'affare Bremer
Gleison Bremer © LaPresse

Nonostante le parole rilasciate da parte del direttore sportivo granata, ciò che può e che deve far stare tranquilli molti tifosi nerazzurri, è il fatto stesso che Marotta e soci stiano soltanto attendendo di chiudere quanto prima alcune cessioni, in modo tale da potersi avventare poi una volta per tutte sul brasiliano. Ciò che è ormai chiaro da tempo quindi, è il fatto che la ‘Beneamata’ abbia da tempo trovato un accordo con l’attuale difensore granata, in quanto Bremer vuole solo ed esclusivamente l’Inter. Al momento quindi, non ci sono altre strade se non quella che porta il brasiliano una volta per tutte a Milano. Ciò che resta ancora da dover definire invece, sono le possibili cifre con Cairo e l’intera dirigenza granata ma a fare la differenza – una volta – per tutte, sarà la volontà stessa del giocatore.