Skriniar al Psg e i rinforzi saranno due: 38 milioni di euro

0
574

Skriniar viaggia ormai spedito in orbita Psg. Nel caso in cui questa operazione dovesse dunque concretizzarsi a tutti gli effetti, i rinforzi diventerebbero due

Con un Milan Skriniar che viaggia ormai sempre più e di giorno in giorno verso Parigi, l’Inter continua a pensare ai possibili rinforzi per la difesa, a tal punto che, nel caso in cui lo slovacco dovesse appunto uscire sul serio, i colpi per la retroguardia nerazzurra diventerebbero due. In tal caso, occhio a qualsiasi altro scenario perchè la ‘Beneamata’ ha già individuato entrambi i sostituti.

Skriniar al Psg e i rinforzi saranno due: 38 milioni di euro
Milan Skriniar ©LaPresse

Il primo è indubbiamente quello di Gleison Bremer. Il centrale brasiliano si è reso protagonista da qui di una splendida annata disputata assieme al Torino – squadra con la quale ha collezionato ben 33 presenze, 3 gol e 1 assist in una singola stagione – ma ora, il classe ’97, è lanciato sempre più in direzione di una big e precisamente in quella dell’Inter. L’uscita di Milan Skriniar dovrebbe difatti spalancare le porte – a tutti gli effetti – al centrale brasiliano e al suo approdo in nerazzurro. L’ex Atletico Mineiro ha da tempo raggiunto un accordo verbale assieme all’intera dirigenza della ‘Beneamata’, a tal punto che Marotta e soci hanno il ‘si’ del giocatore e così facendo, incontreranno dunque i granata in settimana. Ma non è finita qui, in quanto, nel caso in cui il trasferimento dello slovacco al Psg dovesse andare in porto a tutti gli effetti (ipotesi più probabile al momento) Ausilio & co virerebbero dritti su Nikola Milenkovic; giocatore con il quale hanno già precedentemente avviato i colloqui.

Calciomercato Inter, i nerazzurri mettono Milenkovic nel mirino: resta lui l’eventuale alternativa a Skriniar

Calciomercato Inter, i nerazzurri mettono Milenkovic nel mirino: resta lui l'eventuale alternativa a Skriniar
Nikola Milenkovic ©LaPresse

Preso atto del fatto che, Milan Skriniar si allontana ormai sempre più dai colori nerazzurri, resta da dover fare presente che, non soltanto l’Inter virerà su Nikola Milenkovic per la propria retroguardia – chiaramente nel caso in cui lo slovacco dovesse appunto andar via a tutti gli effetti – ma anche che la stessa ‘Beneamata’ ha già anticipatamente rimediato il ‘si’ da parte del giocatore serbo. In tutto ciò, la Fiorentina, dal canto proprio chiede perlomeno una cifra che si aggiri intorno ai 15 milioni di euro. Essendo però che, l’ex Partizan Belgrado ha un contratto che lo vede in scadenza nel prossimo 2023 (e che chiaramente non intende rinnovare) l’Inter intende provare ad acquistarlo ad una cifra inferiore. In tal caso, occhio al possibile inserimento di Stefano Sensi nell’affare (anche se il classe ’95 gradirebbe trasferirsi a titolo definitivo e non tramite prestito). Possibile dunque un affare da 35-38 milioni di euro per poter provare a prendere sia il centrale classe ’97 che Gleison Bremer.