Graziani: “Lukaku e Lautaro formano una coppia devastante: non c’è partita”

0
37

Inter, l’ex campione del Mondo Francesco Graziani incorona Romelu Lukako e Lautaro Martinez coppia del gol del prossimo campionato

Inter
Abbraccio tra Lukaku e Lautaro (getty Images)

Dopo il centrocampista e il difensore mancava l’attaccante che vinse il Mondiale 1982 nella Nazionale di Enzo Bearzot. Purtroppo Paolo Rossi ci ha lasciato nel dicembre del 2020 quindi è Francesco ‘Ciccio’ Graziani a rispondere alle domande della Gazzetta dello Sport, sulle favorite del prossimo campionato di serie A. Queste le sue prime dichiarazioni: “Nonostante lo scudetto del Milan e la possibile partenza di Skriniar, per me è sempre l’Inter la squadra da battere del nostro campionato, specialmente dopo gli acquisti fatti finora. Aver riportato in Italia un giocatore come Lukaku è un enorme valore aggiunto, lui e Lautaro formano una coppia devastante: non c’è partita”.

Gli hanno chiesto quale sarà il giocatore più decisivo per il titolo e lui ha ribadito: “Premettendo che mancano ancora due mesi in cui le squadre possono cambiare, indico senza dubbio Lukaku. La A potrà contare su tanti giocatori importanti come Pogba e Di Maria, ma alla fine per me è sempre chi segna a fare la differenza a lungo termine”.

L’ex calciatore di coppie di attaccanti se ne intende, visto che con Paolo Pulici ha regalato l’ultimo scudetto al Torino nella stagione 1975/76 e insieme nella squadra granata hanno segnato valanghe di reti, dalla stagione 1973/74 fino al 1981, quando Graziani andò alla Fiorentina. Viceversa Pulici lasciò i granata l’anno successivo per andare prima all’Udinese e poi raggiunse l’ex compagno proprio nella compagine toscana l’anno successivo.