Il ritorno di Ferri: “Era un sogno. Ruolo di grande responsabilità”

0
529

Riccardo Ferri torna all’Inter nelle vesti di Club Manager della prima squadra. “Avrò bisogno della disponibilità di tutti per essere subito produttivo”

“Per me è motivo d’orgoglio tornare a toccare con mano i colori nerazzurri”. Lo ha detto Riccardo Ferri, tornato all’Inter per ricoprire il ruolo di Club Manager della prima squadra. “Lo spirito è lo stesso che ho sempre avuto anche da bambino, quando sono arrivato qui – ha detto al canale tematico nerazzurro – Tanta umiltà, tanta voglia di fare, educazione. E poi senso di appartenenza, una caratteristica che mi contraddistingue da sempre”.

Riccardo Ferri a Inter Tv

Ho sognato di tornare all’Inter – ha aggiunto Ferri, da calciatore cresciuto in nerazzurro vincendo poi da protagonista lo Scudetto dei record del 1989 oltre che due Coppe Uefa e altri 3 titoli nazionali – Adesso che vivo questo sogno me lo voglio godere giorno dopo giorno, cercando di essere produttivo per tutti per raggiungere insieme obiettivi importanti”.

Inter, Ferri nuovo Club Manager: “Ruolo di grande responsabilità”

Ferri con Inzaghi e dirigenza ©LaPresse

Essere all’Inter con questo ruolo è una grande responsabilità, come del resto quella che ho avuto da giocatore – ha evidenziato – E’ importante conoscere il peso di questa maglia e l’ambizione di questa società. Avere un ruolo societario all’interno di un gruppo squadra è un privilegio, ma è una posizione che può nascondere anche delle insidie. Avrò bisogno della disponibilità di tutti per crescere in fretta ed essere subito produttivo per riuscire a raggiungere i nostri obiettivi”, ha concluso Ferri che di fatto raccoglie l’eredità pesante – con un anno di ritardo – di Lele Oriali.