Coppa Italia: esordio infausto per Satriano, Empoli eliminato dalla Spal ai supplementari

0
58

Coppa Italia, subito due formazioni di serie A su sei eliminate clamorosamente al primo turno

Coppa Italia

Il primo turno di coppa Italia vedrà subito impegnate ben 12 squadre di serie A, quindici se contiamo anche le tre retrocesse nella scorsa stagione, che sono state sostituite dalle tre neo promosse Lecce, Cremonese e Monza. Per il momento sono sei le squadre che disputeranno il prossimo campionato di serie A ad aver giocato la loro gara di esordio e se quattro hanno passato il turno, alcune agevolmente come il Torino con il Palermo battuto nettamente 3-0 o lo Spezia con il Como addirittura vittoria per 5-1, altre come Sampdoria vittoria di misura 1-0 e Udinese solo 2-1 con la Feralpisalò che disputerà la Lega Pro/serie C l’anno prossimo, due sono già state clamorosamente eliminate.

Dopo il Lecce sconfitto in casa 3-2 dal Cittadella, anche l’Empoli del neo allenatore Paolo Zanetti ha subito la beffa nei tempi supplementari e in piena zona Cesarini a causa del gol di Matteo Arena che proprio al 120′ ha regalato il passaggio del turno agli emiliani, che hanno espugnato il Carlo Castellani vincendo 2-1.

Non è stato positivo nemmeno il debutto di Martin Satriano con la sua nuova maglia. L’attaccante nerazzurro, in prestito ai toscani, è entrato al 56′ per sostituire LIam Henderson ma non è riuscito a incidere e a fare la differenza. Tra la giornata odierna e domani si disputeranno le altre gare, vedremo se ci saranno altre sorprese e se la media, che per ora vede una squadra di serie A su tre eliminata, cambierà in positivo o in negativo. L’ennesima dimostrazione che nessuna partita è da considerarsi semplice e scontata e la concentrazione deve rimanere alta qualsiasi sia l’avversario.