Assalto e colpo Lautaro: ecco date e cifre dell’operazione

0
513

Il club nerazzurro sa di essere ancora bersagliato dalle frecciate per Lautaro ma non demorde e mantiene alta l’asticella del prezzo

Con la sessione estiva di mercato agli sgoccioli ed il campionato avviato, quattro quinti delle operazioni sono state concluse. La rimanente fetta di torta è invece molto instabile e certamente non si tratterà di grandi colpi, a meno di qualche sorpresa dell’ultimo minuto.

Lautaro Martinez ©LaPresse

Per l’Inter, così come anche buona parte degli altri big club europei, è tempo di tirare le somme e pensare a rimboccarsi le maniche per la stagione in corso. Ma senza perdere di vista determinati obiettivi, anche sullo stesso fronte mercato.

Sebbene sia stato blindato per un altro anno ancora, il nome di Lautaro Martinez pende dalle labbra di Paratici e dell’intero organismo dirigenziale del Tottenham. Non si esclude infatti che l’ex dirigente della Juventus possano tornare all’assalto la prossima estate, al netto del bilancio delle prestazioni del calciatore a stagione conclusa. L’Inter, in ogni caso, non cederà il proprio beniamino a meno di 80 milioni di euro con uno scarto di altri 10 milioni a salire.

Calciomercato Inter, Lautaro al Tottenham il prossimo anno? Dipende anche da Conte

Lautaro Martinez ©LaPresse

L’esito di una eventuale trattativa dipenderà anche dalla permanenza di Antonio Conte sulla panchina degli ‘Spurs’: il calciatore potrebbe seguirlo, ma non disdegnerebbe neppure la Spagna (il ‘sogno’ rimane sempre il Barcellona…) come destinazione alternativa. Certo è che non resterebbe in Italia, dopo esser diventato il beniamino dei tifosi nerazzurri ed un simbolo per la società intera.