Psg torna alla carica per Skriniar: nuova offerta

0
350

Il Psg minaccia l’Inter e torna nuovamente all’assalto di Skriniar. La situazione

Dopo aver svolto una campagna acquisti che non capita di fare decisamente tutti i giorni, il Psg, questa volta, è nuovamente tornata a fare sul serio per Milan Skriniar, anche se, da qui poi, proprio come già accaduto in passato, la risposta dei nerazzurri non si è fatta attendere.

Psg torna alla carica per Skriniar: nuova offerta
Milan Skriniar durante Inter-Cremonese ©LaPresse

Difatti, dopo aver ufficializzato gli acquisti di: Mukiele, Vitinha, Renato Sanches e per ultimo quello di Fabian Ruiz – spendendo tra l’altro circa 90 milioni di euro – i parigini, anche questa volta, sono nuovamente tornati all’assalto per Milan Skriniar. Tutto questo, per via della chiara – ed ormai esplicita – richiesta fatta trapelare da parte del tecnico Christophe Galtier alla propria dirigenza, il quale ha chiesto più e più volte a gran voce l’innesto del difensore slovacco all’interno della propria rosa. Ecco quindi che emergono nuovi ed importanti novità in merito a questo affare.

Calciomercato Inter, il Psg mette 65 milioni di euro sul piatto e torna a fare sul serio per Skriniar: la risposta dell’Inter

Calciomercato Inter, il Psg mette 65 milioni di euro sul piatto e torna a fare sul serio per Skriniar: la risposta dell'Inter
Milan Skriniar festante dopo il gol dell’1-0 di Correa contro la Cremonese ©LaPresse

Stando infatti a quanto fatto presente da Fabrizio Biasin – giornalista di ‘Libero Quotidiano’ – il Psg, durante queste ultime ore, ha posto sul tavolo dell’Inter ben 65 milioni di euro per Milan Skriniar. Di conseguenza, la risposta dei nerazzurri non si è minimamente fatta attendere ed è stato così che, la dirigenza degli attuali vice campioni d’Italia, ha deciso di rispedire l’offerta direttamente al mittente. Chiara dunque la volontà da parte di Inzaghi ed il suo staff, i quali – a poco più di un giorno dalla chiusura del mercato – non intendono minimamente privarsi del proprio difensore slovacco (neppure difronte ad un’offerta del genere); anzi chiedono a gran voce l’innesto di un nuovo centrale difensivo.