Retroscena Inter, ecco come si è infortunato Calhanoglu

0
145

La mezz’ala nerazzurra ha accusato un dolore in allenamento e s’è fermato, secondo Volpi il recupero sarà piuttosto veloce

Dopo l’infortunio di Lukaku che ha privato l’Inter di uno dei suoi elementi di punta per più di due settimane (con la terza appena entrata), Simone Inzaghi ha perso anche la sua mezz’ala di sinistra Hakan Calhanoglu.

Hakan Calhanoglu ©LaPresse

Il centrocampista turco, racconta nell’edizione odierna ‘La Repubblica’, avrebbe accusato un dolore acuto alla coscia sinistra in seguito ad un tiro verso la porta mentre svolgeva la sessione d’allenamento di ieri, giovedì 15 settembre. Per non aggravare la propria condizione, si è subito fermato per chiedere un rapido consulto all’equipe medica che supervisionava il lavoro. Solo successivamente è stato accompagnato presso l’Istituto Humanitas di Rozzano, ove sono stati svolti alcuni esami strumentali a cura del primario Piero Volpi, già medico sociale, che hanno evidenziato la distrazione al muscolo flessore.

Nulla di drammatico per Calhanoglu, rientro a breve

Hakan Calhanoglu ©LaPresse

Impossibile il recupero in pochi giorni, tant’è che Inzaghi ha già considerato Mkhitaryan come suo eventuale sostituto per l’impegno di domenica contro l’Udinese. Lo stesso Volpi ha tuttavia rassicurato l’ambiente nerazzurro, dichiarando non più di un paio di settimane di stop forzato. Calhanoglu tornerà dunque a disposizione in tempi relativamente brevi, senza eccessivi allarmismi, probabilmente per la partita contro la Roma. In quell’occasione si rivedrà con assoluta certezza Lukaku, stando alle recenti dichiarazioni del tecnico della Nazionale belga, Roberto Martinez.