Inter ancora senza Lukaku: “Ecco quando rientrerà”

0
53

Il centravanti dell’Inter prosegue l’attività di riabilitazione in Belgio e potrà presto tornare a disposizione di Inzaghi

Simone Inzaghi ha dovuto sopperire all’assenza di Romelu Lukaku inserendo al suo posto Edin Dzeko, il quale non ha affatto deluso le attese. Per il tecnico tuttavia il centravanti belga rappresenta una forza-lavoro di estrema importanza tattica, pertanto spera di riaverlo con sé il prima possibile.

Romelu Lukaku ©LaPresse

E in questo il suo collega Roberto Martinez ha provato a rassicurare l’ambiente nerazzurro: “Sta facendo buoni progressi nel suo recupero dall’infortunio. La guarigione procede nella giusta direzione. Probabilmente tornerà a disposizione entro una settimana di tempo”.

Nell’occasione il c.t. ha voluto anche giustificare la mancata convocazione di Lukaku ai prossimi impegni di Nations League contro Galles e Paesi Bassi: “Sinceramente era meglio non rischiare. Una ricaduta avrebbe effetti devastanti in vista del Mondiale“.

Lukaku assente da due settimane, si avvicina il rientro

Romelu Lukaku ©LaPresse

Complice un problema muscolare di media entità, Romelu Lukaku ha dovuto saltare le ultime tre gare di Serie A ed entrambi gli impegni di Champions League. La prassi ha voluto che venisse sottoposto a riposo forzato e allenamenti individuali di recupero, direttamente in Belgio con l’aiuto e l’esperienza dell’equipe medica della sua Nazionale. Senza contare l’assenza contro l’Udinese, il calciatore dovrebbe tornare pienamente operativo contro la Roma nel big match dell’1 ottobre prossimo.