Sotto esame fino a gennaio: potrebbe tornare in Patria

0
246

Torna in nazionale Robin Gosens, felice per la nuova convocazione in nazionale ma ancora lontano dalla sua versione migliore con l’Inter

Nostalgia canaglia di Ivan Perisic sulla fascia sinistra dell’Inter che nelle ultime due annate era stato un autentico fattore in positivo con i servizi offerti dal croato. In estate però a parametro zero ha deciso di sposare la causa del Tottenham di Conte lasciando di fatto un vuoto di potere da colmare in quella zona del campo. Inzaghi ha alcune alternative che ha provato a far ruotare in questa prima parte di stagione, tra incertezze, dubbi e qualche battuta a vuoto. Gosens doveva essere l’erede designato, arrivato per circa 25 milioni lo scorso gennaio ma reduce da un problema fisico che lo ha inizialmente condizionato.

Gosens nazionale e rischio addio
Simone Inzaghi © LaPresse

Non è stata per ora ancora la stagione del riscatto per il laterale tedesco, alternato a Dimarco e Darmian, e che però almeno ha ritrovato il sorriso con la recente convocazione in nazionale. Tornerà quindi Gosens ad indossare la maglia della selezione teutonica un anno dopo e sui social con una storia Instagram non ha nascosto la sua gioia: “Di nuovo, finalmente!“.

Calciomercato Inter, Gosens ritrova la nazionale ma è sotto esame: occhio alla Bundesliga

Gosens nazionale e rischio addio
Robin Gosens © LaPresse

Ora però Gosens deve trovare anche il giusto rendimento e la continuità di impiego che non ha mai avuto con l’Inter, ripercorrendo quando di straordinario fatto con l’Atalanta. Il tedesco resta infatti sotto stretta osservazione: una serie di esami lo aspettano nei prossimi mesi per provare a prendere in mano la sua avventura interista.

Per ora non convince e a gennaio dalla Germania potrebbero tornare all’assalto qualora non cambiassero le cose a Milano. Oltre al Leverkusen, a cui era stato accostato in estate, altre due potrebbero farci un pensierino. Occhio eventualmente al Borussia Dortmund e soprattutto all’Union Berlino, la grande sorpresa di questo inizio di stagione in Bundesliga che potrebbe anche provare a riportarlo in patria se le cose andassero male.