L’erede di Gosens è in Serie A: affare ‘alla Asllani’

0
262

L’Inter ha diverse grane da risolvere nei prossimi mesi per rientrare in pista dopo un avvio complesso. Tra i maggiori punti interrogativi c’è la fascia sinistra con Gosens che non convince del tutto. Il casting per l’esterno 

Tra le cose che meno hanno funzionato in questo avvio di stagione all’Inter c’è senza dubbio anche la fascia sinistra. L’addio di Perisic ha lasciato un vuoto di potere che doveva essere colmato da Robin Gosens, investimento molto importante dello scorso gennaio che però per ora non ha ripagato i giusti dividendi. Il tedesco tra infortuni ed una condizione mai realmente brillante non è riuscito ancora a calarsi nella realtà interista finendo in un tornado di alternanza con le altre alternative a disposizione di Inzaghi.

Parisi al posto di Gosens: il casting
Robin Gosens © LaPresse

Per il buon esito della stagione dell’Inter andrà quindi risolta la situazione della fascia sinistra del campo. Gosens ha quindi una manciata di mesi per mettersi in mostra e provare a risollevare il proprio rendimento, rispondendo presente all’esame in questione.

Calciomercato Inter, casting a sinistra per il dopo Gosens: la soluzione italiana è Parisi

Parisi al posto di Gosens: il casting
Parisi © LaPresse

Gosens al netto di tutto dovrebbe avere tempo almeno fino alla prossima estate, ma serviranno segnali incoraggianti che per il momento non sono arrivati. L’Inter dunque si guarda intorno per il prossimo futuro, e i nomi non mancano.

Grimaldo e Guerreiro sono nomi validi per il post Gosens a giugno ma è in Serie A la pista forse più percorribile in quanto a ingaggio e prospettiva, in linea con i dettami attuali della società. Si tratta della pista rappresentata da Fabiano Parisi, 21enne mancino italiano che tanto bene sta facendo all’Empoli dopo l’exploit iniziale dello scorso anno. Il ragazzo sta addirittura migliorando e fa considerato che con la società toscana i rapporti sono eccellenti come dimostrano anche i recenti affari delle ultime stagioni. Nel caso l’Inter potrebbe impostare un affare alla Asllani.