Champions League, Inter agli ottavi se…

0
64

Tutti i possibili scenari favorevoli all’Inter per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, sotto osservazione le gesta del Bayern Monaco

Aver conquistato tre punti nella gara d’andata di ‘San Siro’ è stata un’impresa da grande squadra per l’Inter e questa sera si potrebbe continuare a fare la storia. Le premesse per far bene ci sono, nonostante i catalani del Barcellona hanno voglia di riscattare una prestazione della quale si sono sentiti parzialmente ‘usurpati’ per un rigore negato. Quella del ‘Camp Nou’ sarà una sfida a doppio senso, da dentro o fuori.

La gara d’andata di Champions League tra Inter e Barcellona ©LaPresse

Un’eventuale vittoria garantirebbe all’Inter il primo passo utile verso l’accesso agli ottavi di finale della competizione. A patto che il Bayern Monaco con una probabilità su mille perda o pareggi contro il Viktoria Plzen. Nel caso in cui invece contro il Barcellona ci si accontentasse di un pareggio, basterebbe vincere soltanto contro i cechi per assicurarsi il secondo posto nel girone e quel che sarà contro i tedeschi sarà. Ciononostante attenzione proprio agli spagnoli che sbancando contro le altre due si porterebbero alla pari dei nerazzurri.

Difficile ma non impossibile, ecco i criteri di spareggio dell’UEFA

Calhanoglu e Onana ©LaPresse

Se ci si trovasse in una remota, ma pur sempre probabile, chance di conclusione a pari punti, l’UEFA parla chiaro. Entrano in gioco sei criteri di valutazione che stabiliscono quale delle due contendenti ha il diritto di stabilirsi prima dell’altra in classifica. Questi sono innanzitutto i punteggi maturati negli scontri diretti (ecco perché è importante non perdere stasera); a seguire la differenza reti negli scontri diretti; la differenza reti generale; le reti messe a segno in generale; tocco a sorte.