Inzaghi lo difende, ma i tifosi non vogliono più vederlo

0
392

Inzaghi si tiene stretto il suo ‘pupillo’ ma i tifosi dell’Inter non vogliono più avere a che fare con lui. La situazione

Non sono stati indubbiamente giorni facili quelli vissuti dall’Inter nello scorso settembre. I nerazzurri infatti, a causa del loro complicato avvio di stagione, hanno messo a forte rischio la propria rincorsa allo scudetto, ma ora, dopo essersi ricompattati, ecco che la squadra di Inzaghi è riuscita a far registrare 4 vittorie ed 1 pareggio nelle ultime cinque gare.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Tra le note poco confortanti di questa Inter, c’è però da segnalare quella riguardante Joaquin Correa. L’ex attaccante della Lazio infatti, nell’anticipo di sabato sera contro la Fiorentina, ha fatto il suo rientro da titolare dopo l’infortunio accusato nelle scorse settimane. Pessima la prova offerta dal ‘Tucu’ anche in quel del ‘Franchi’ e non è un caso che gran parte dei tifosi interisti, continui a chiedere tutt’ora a gran voce il suo addio.

Inter, Correa continua a non dare ‘garanzie’: il focus sull’attaccante nerazzurro

Joaquin Correa ©LaPresse

In pochi – se non addirittura nessuno – continuano a credere in Joaquin Correa. Il ‘Tucu’ non a caso, si è dimostrato sin qui un giocatore debole: sia dal punto di vista fisico – per via dei suoi continui infortuni – che caratteriale, incidendo praticamente in pochissime circostanze. A testimonianza di ciò poi, il suo compagno di reparto Edin Dzeko, è stato in grado di entrare al 61′, facendo addirittura meglio di lui in una ‘scarsa’ mezz’oretta. Nonostante questo, a prendere le difese dell’ex attaccante della Lazio, ci ha pensato lo stesso tecnico dell’Inter Simone Inzaghi.

Inzaghi ‘difende’ Correa e si schiera dalla sua parte: “Il ‘Tucu’? Giocatore di grandissima qualità, penalizzato solo sul piano fisico”

Simone Inzaghi ©LaPresse

Una volta intervenuto nel post-gara di FiorentinaInter, Simone Inzaghi ha da lì colto l’occasione per parlare del match giocato contro la ‘viola’, soffermandosi poi anche sul momento di Joaquin Correa. Queste le sue dichiarazioni nei confronti del ‘Tucu’: “È un giocatore di grandissima qualità, penalizzato solamente da alcuni problemi fisici. Contro la Fiorentina ha fatto quello che doveva fare, mettendosi al servizio della squadra. Ha bisogno di continuità. Alla Lazio giocava sempre mentre qui non può essere così e deve abituarsi. Può solo crescere, ci aiuterà tantissimo da qui alla fine”.