Triennale da 21 milioni lordi: Inter, un colpaccio dalla Premier

0
459

Il centrocampista sarebbe vicino all’addio al calcio inglese, con doppia chance di arrivo in Bundesliga o Serie A. C’è anche l’Inter in coda

È uno dei rappresentanti dell’ascesa del Manchester City nell’olimpo delle migliori realtà europee, anche per mano del buon Pep Guardiola che ha sempre creduto in lui. Ilkay Gundogan, premiato in un paio di circostanze anche con il premio di ‘Player of the Month’ di Premier League nelle passate stagioni, sarebbe però in procinto di dire addio alla casacca dei ‘Citizens’ per iniziare una nuova avventura altrove.

Ilkay Gündoğan ©LaPresse

Stando agli ultimi aggiornamenti, il centrocampista tedesco di origine turca non avrebbe raggiunto ancora alcun accordo di rinnovo di contratto con la dirigenza delle midlands, così da far presagire che possa lasciare il City a parametro zero. Le voci di mercato corrono veloci, tanto che in Bundesliga sognano già il ritorno del figliol prodigo: soprattutto il Bayern Monaco. Attenzione però alle volontà del calciatore: il suo entourage si sarebbe mossa anche in direzione Serie A, lasciandosi aperta ogni porta per il futuro dell’assistito.

Calciomercato, anche l’Inter su Gundogan in uscita

Ilkay Gündoğan ©LaPresse

Oltre al Milan, su Gundogan ci sarebbe anche l’Inter. Un profilo ideale da poter inserire con facilità negli schemi di Inzaghi, poiché adattabile a varie situazioni di gioco sia come mediano che come centrocampista di quantità. Per poterlo avvicinare a sé, la dirigenza nerazzurra capeggiata da Marotta potrebbe offrirgli un ingaggio pari a 5 milioni di euro per le successive tre stagioni – per un totale di 21 milioni di euro lordi, prendendo in considerazione anche l’agevolazione del Decreto Crescita.