Calciomercato Inter, vice Dimarco e Bastoni: affare gratis dalla Juve

0
264

I due difensori dell’Inter potrebbero salutare un nuovo compagno di reparto il prossimo anno in scadenza con la Juventus

Al netto delle diciassette reti subite in questa prima fase di campionato, la difesa dell’Inter è tra le più perforate delle pretendenti al titolo di campione. Un dato che non fa affatto sorridere Simone Inzaghi, alle prese con la ricerca di una soluzione pratica per tamponare questa carenza sino al termine dei giochi di questa stagione.

Dimarco e Bastoni ©LaPresse

Dopodiché la palla balzerà nelle mani di Marotta, Ausilio ed il resto della dirigenza nerazzurra, già impegnata sul mercato al fine di scovare profili utili non soltanto per la sessione di gennaio ma anche quella estiva del prossimo anno. Tra le tante opzioni a disposizione, potrebbe tornare utile anche quella di Alex Sandro, in uscita dalla Juventus a giugno 2023.

L’esterno sinistro brasiliano è reduce da un paio di annate sottotono, a tratti altalenanti, pur sempre lontane dai fasti di qualche tempo fa sotto la guida Conte. Allegri lo ha impiegato ultimamente anche come braccetto di sinistra della difesa a tre, trovandolo abbastanza utile in qualche circostanza emergenziale. Compiti che si addicono soprattutto a Dimarco e Bastoni nell’Inter di oggi, ma i due non possono cooperare senza l’aiuto di un terzo valore aggiunto. Senza neppure considerare Gosens, vicino ad una potenziale cessione in Bundesliga.

Calciomercato, Alex Sandro idea sulla sinistra difensiva

Alex Sandro ©LaPresse

Alex Sandro fungerebbe dunque da jolly difensivo, partendo dalla panchina. Inzaghi non dovrebbe promettergli più di questo in caso di avvio dei contatti tra le parti, ed una base di partenza di 2 milioni di euro d’ingaggio potrebbe essere sufficiente a convincerlo a fare il passo decisivo. Da non dimenticare che lo stesso Marotta, assieme a Paratici, è stato il fautore del suo arrivo alla Juventus tempo fa.