Calciomercato Inter, colpaccio Haaland: “Parlato con Marotta”

0
273

In questa prima parte di stagione il bomber norvegese del Manchester City ha già realizzato la bellezza di 22 gol. Nel suo contratto una clausola che scatterà dal 2024

Sono recenti le parole di Massimo Moratti a proposito di Haaland, senza dubbio oggi il miglior centravanti al mondo: “Branca me lo avrebbe fatto comprare al cento per cento – ha detto l’ex patron nerazzurro il mese scorso al ‘Il Secolo XIX’ – Già me lo vedo mentre mi dice ‘Presidente questo è speciale’ e me lo sarei trovato all’Inter“.

Calciomercato Inter, super colpo Haaland: annuncio su Marotta
Erling Haaland ©LaPresse

Lo stesso Branca ‘replicò’ all’intervista di Moratti, al quale deve moltissimo, confermando che avrebbe provato a prendere lo spilungone norvegese dall’estate scorsa al Manchester City di Pep Guardiola: “A Moratti parlo di lui da quando giocava per il Salisburgo. Quando c’era lui, con gli attaccanti non avevi neanche bisogno di insistere. Sì, ammetto che glielo avrei portato”.

Calciomercato Inter, super colpo Haaland: annuncio su Marotta
Erling Haaland ©LaPresse

In possesso di una clausola risolutiva da 200 milioni di euro che si attiverà però solo dal 2024, il classe nato a Leeds sarebbe davvero potuto sbarcare in Italia qualche anno fa. Precisamente alla Juventus, nel gennaio 2020 ma anche prima, quando in bianconero c’era ancora l’attuale CEO nerazzurro Beppe Marotta: “Stavo facendo l’operazione Haaland con lui e Paratici, era tutto fatto – ha svelato a Calciomercato.it in onda su Tv Play Vincenzo Morabito, agente e intermediario internazionale – La domanda che secondo me ha influito poi nella non riuscita era: ‘Poi dove va?’ Non in Primavera, non in prima squadra… Inoltre il costo era elevato e allora Marotta disse di no. Purtroppo noi operatori non abbiamo la possibilità di inserire giocatori importanti in Italia”.