È derby sul mercato: l’annuncio spiazza Inter e Juve

0
75

La grande sfida in programma domani sera fa parlare di sé anche sul mercato, con un club tedesco pronto ad insidiare le due rivali 

Mancano i due soliti giri interi d’orologio prima di assistere al fischio d’inizio del primo derby d’Italia di questa stagione sportiva tra Juventus e Inter, sul terreno di gioco dell’Allianz Stadium di Torino.

Denis Zakaria ©LaPresse

Ciascuna con i propri obiettivi e le proprie ambizioni, le due rivali fanno parlare molto di sé anche fronte mercato con tutte quelle operazioni di rifinitura che le rispettive dirigenze osserveranno nella sessione invernale di gennaio, ma soprattutto in quella estiva del prossimo anno. E a quanto pare entrambe sembrano essere invischiate nei piani del Borussia Monchengladbach, fortemente interessata a due profili di appartenenza bianconera e nerazzurra.

Calciomercato, Zakaria e Gosens obiettivi del M’Gladbach

Robin Gosens ©LaPresse

Stando alle dichiarazioni di Roland Virkus, direttore sportivo dei tedeschi, “il ritorno di Zakaria sarebbe certamente cosa gradita. Un calciatore con le sue qualità, in grado di porre rimedio a situazioni scomode, è sempre utile“. Il centrocampista svizzero, oggi in prestito al Chelsea da cui non sembrano trapelare intenzioni di procedere al riscatto per via di un minutaggio non propriamente consono alle sue ambizioni – nonostante la ripetuta stima del tecnico Potter – farà molto probabilmente ritorno a Torino con l’obiettivo di cambiare nuovamente aria.

Sponda nerazzurra, invece, lo stesso Virkus ha confermato l’interesse per Robin Gosens, per il quale il club tedesco aveva tentato l’affondo già la scorsa estate: “Non conosco il suo stipendio, ma è chiaro che parliamo di un giocatore forte. Noi siamo sempre alla ricerca del giusto affare per qualità-prezzo”. L’esterno sinistro potrebbe dunque lasciare il posto a Dimarco in via definitiva, ritagliatosi ormai spazio sufficiente a poter fare tutto da solo, ma alla dirigenza di Viale della Liberazione servirà comunque un degno rimpiazzo.