Via dall’Inter a gennaio: “Ha già parlato con Conte”

0
464

La conferma sulle voci di mercato che accostano il calciatore nerazzurro al sodalizio del Tottenham dell’ex Antonio Conte

Aver riacciuffato un obiettivo tanto importante come il raggiungimento degli ottavi di finale di Champions League è stato di vitale importanza per Antonio Conte, quasi al pari della vittoria della Premier League. In campionato, tuttavia, il cammino del Tottenham è tappezzato di qualche scivolone di troppo e non sembrano esserci i presupposti per contendere il primato ad Arsenal e Manchester City.

Antonio Conte ©LaPresse

L’ex tecnico dell’Inter non vuole però demordere neppure dal secondo obiettivo ed ha bisogno dell’aiuto di Paratici per limare la rosa nel corso della prossima sessione invernale di mercato. Il primo rinforzo ideale, secondo gli inglesi di ‘Football Insider’, starebbe proprio nel difensore centrale nerazzurro Stefan de Vrij.

Tra l’olandese ed il tecnico ci sarebbe stato anche un primo colloquio diretto per valutare le condizioni di un possibile accordo. Al contempo, la dirigenza cercherà di capire come strappare il difensore all’Inter anzitempo della scadenza di contratto, fissata per giugno 2023.

Calciomercato, de Vrij tra le braccia di Conte: slot libero in difesa

Stefan de Vrij ©LaPresse

La perdita di una pedina tutto sommato importante negli schemi nerazzurri comporterebbe una leggera rivisitazione delle carte a disposizione di Inzaghi, con Marotta necessariamente attento ad ogni potenziale colpo da piazzare in sua vece già da gennaio. Il calciatore non ha finora espresso il suo miglior calcio, restando in più di qualche circostanza oscurato dal neo acquisto Acerbi. Secondo i più, le prestazioni dell’olandese sarebbero destinate a calare ancora, pertanto una cessione farebbe comodo a tutti.