Calciomercato Inter, ‘sentenza’ arrivata: “Via in prestito a gennaio”

0
120

Il Ct va a muso duro e dice la sua senza alcun pelo sulla lingua. “Deve andar via in prestito a gennaio”. Ecco cos’è accaduto

A partire da oggi 15 novembre, si è entrato nel pieno vivo di questo mese, il che vuol dire niente più campionati, ma esclusivamente tempo di Mondiali. Sarà infatti solamente nella prossima domenica, vale a dire tra cinque giorni esatti, che prenderà il via la massima competizione mondiale.

Simone Inzaghi ©LaPresse

In tanti ad oggi però, si stiano domandando se sia giusto o meno assistere al torneo che si terrà in Qatar nel prossimo mese, vista l’assenza dell’Italia chiaramente (uscita sconfitta nello scontro diretto contro la Macedonia del Nord nello scorso marzo). A prescindere da questo comunque, viene più che spontaneo gettare un occhio su questa competizione così importante, in quanto, a prenderne parte, ci saranno giustamente numerosissimi tesserati dei maggiori club italiani. Tra questi non a caso, c’è in particolar modo anche l’Inter: reduce dall’aver ‘spedito’ addirittura 7 giocatori alle proprie rispettive nazionali (e dove tra i seguenti figura anche il giovanissimo Kristjan Asllani). A far discutere parecchio in queste ultime ore, ci hanno infatti pensato le dichiarazioni rilasciate da parte di Edy Reja.

Reja va a tu per tu: “Asllani deve giocare di più. Vada via in prestito a gennaio”

Edy Reja, Ct dell’Albania ©LaPresse

Una volta intervenuto ai microfoni di ‘Tuttomercatoweb’, il Ct della nazionale albanese Edy Reja ne ha da lì approfittato per esprimersi sul momento che sta vivendo attualmente Asllani. “Kristjan avrebbe bisogno di giocare di più. Il mio è un discorso egoistico, che faccio esclusivamente da Ct dell’Albania. Confido nel fatto che sia lui che Kumbulla possano a gennaio accettare un prestito, in modo tale da trovare più spazio. Gliel’ho fatto presente ad entrambi e posso dire che non sono contentissimi, però cosa possiamo farci? Sono sotto contratto con due grandi club. Detto ciò, spero possa accadere qualcosa. Chiaro che data l’età dovrebbero giocare di più”.