Irruzione del Bayern: Inter, non si fa più nulla

0
681

Il Bayern Monaco irrompe seriamente sul giocatore e rischia così di mettere a tappeto Inter e Juventus. I possibili scenari a riguardo

Anche in pieno novembre e con il Mondiale di mezzo, nessuna società vuole minimamente saperne di fermarsi e, a tal proposito, prova già ad escogitare qualche piano per far si che si arrivi a mettere definitivamente le mani su qualche altro giocatore.

Marotta e Ausilio ©LaPresse

Tra i club maggiormente attivi, ci sono sicuramente sia l’Inter che la Juventus, entrambi desiderosi di attuare qualche cambiamento non soltanto in vista di giugno ma addirittura di gennaio. Diversi gli osservati speciali fino a questo momento: pensiamo per esempio a Evan N’Dicka, fino ad arrivare a Kante (nella stessa ‘posizione’ del centrale francese, poiché anche lui in scadenza di contratto). Seppure infatti, ad oggi, nessuno dei due, sappia ancora quale sarà il loro futuro, possiamo dire che c’è anche un loro connazionale – vale a dire Marcus Thuram – nella stessa e identica situazione. Ecco che da qui emergono altri rumors di mercato su questa situazione ricorrente.

Calciomercato, il Bayern prova a mettere la freccia per Thuram: rischio beffa in arrivo per Inter e Juve

Marcus Thuram ©LaPresse

Sia per via del contratto in scadenza nel prossimo giugno, che del suo rendimento, Marcus Thuram è così riuscito ad attirare non soltanto l’attenzione da parte dell’Inter – dove fu accostato prim’ancor che approdasse Correa a Milano – ma anche quella di Juventus e Bayern Monaco in particolar modo. I nerazzurri non a caso, già nell’estate del 2021 decisero di provare a virare fortemente sull’attaccante francese, ma poi, a causa del suo complicato infortunio non se ne fece più nulla. A distanza di un anno invece, il classe ’97 resta un chiaro obiettivo da parte della dirigenza della ‘Beneamata’, che rischia però di sfumare a causa dell’inserimento dei tedeschi nella trattativa. I ‘bavaresi’ infatti, hanno iniziato a muovere i primi passi per il giocatore, in modo tale da provare a beffare le altre due concorrenti. Pur di non perderlo a parametro zero a giugno poi, il Borussia M’Gladbach ha già fatto sapere di essere disposta ad accettare un’offerta tra i 10 e i 15 milioni. Nel frattempo, sia Inter che Juve sono avvisate.